Direct Line e il risarcimento diretto

di Gianfilippo Verbani Commenta

Direct Line é una compagnia di assicurazioni on line. Presta i suoi servizi nel Regno Unito, Spagna, Italia, Germania e fa parte del Gruppo Bancario Royal Bank of Scotland (RBS). Per chi ha appena acquistato auto o moto e desidera assicurare il veicolo oppure cambiare assicurazione: Direct Line offre due mesi di assicurazione gratis. Chi stipula una polizza paga 10 mesi ma é assicurato in realtà per 12 mesi. la promozione é valida per chi stipula una polizza entro il 24 marzo 2009 (per chi possiede un’auto) o il 21 aprile 2009 (per chi possiede una moto). L’offerta è rivolta ai nuovi clienti che acquistano su internet in un’unica soluzione e con carta di credito almeno 10 giorni prima della decorrenza della polizza.

Come funziona il risarcimento della compagnia? Ci sono problemi dato che é una compagnia online? Con l’introduzione della procedura di risarcimento diretto (in vigore per gli incidenti che hanno luogo a partire dal 1° febbraio 2007), anche Direct Line ha procedura semplice e rapida per risarcire i danni di un incidente. Infatti é direttamente Direct Line, invece che l’assicuratore del veicolo responsabile, a pagare i danni.

Casi in cui é possibile usufruire del risarcimento diretto:

* l’incidente è costituito da un urto diretto tra due veicoli a motore (automobile, motociclo, ciclomotore);
* entrambi i veicoli hanno una targa italiana, della Repubblica di San Marino o della Città del Vaticano e sono identificati ed assicurati per la RC Auto con Compagnie di assicurazioni autorizzate ad operare in Italia,
* le lesioni riportate dai conducenti, se presenti, non sono superiori al 9% di invalidità permanente (si tratta di danni cosiddetti “micropermanenti”),
* I ciclomotori sono ammessi solo se muniti di targa (cosiddetti ciclomotori con “targa nuova 2006”) ai sensi del DPR 6 marzo 2006 n°. 153.

Per dubbi il call center della società é attivo al numero 848-88.00.22, dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 19.00.