Assicurazione auto e moto online: preferita dai veicoli più giovani

di Gianni Puglisi 1


 La polizza di responsabilità civile per l’automobile o per la moto può arrivare spesso a costare tanto, specie se si stipula presso la “classica” agenzia di assicurazioni, o se non si effettuano i dovuti confronti fra le varie imprese presenti sul mercato; i prezzi, in base al profilo di rischio dell’assicurato, possono infatti variare e di molto da una compagnia di assicurazione all’altra. In genere, tra l’altro, se si è dei guidatori attenti, e non si commettono incidenti, si risparmiano cifre non trascurabili sottoscrivendo l’assicurazione per la macchina, per la moto, o per entrambe, direttamente con una compagnia di assicurazione che opera tramite Internet oppure con il telefono. La scelta di Internet non è però tipica solamente dei giovani, che magari hanno più dimestichezza con il Web, ma anche dei soggetti adulti; a rilevarlo, in particolare, è il sito Internet Assicurazione.it che si occupa della comparazione delle tariffe assicurative per l’auto e per la moto.

Nel dettaglio, dalla ricerca di Assicurazione.it emerge come sul Web vengano in prevalenza assicurati veicoli con un’età giovane, pari in media ad appena 3,5 anni, con la conseguenza che a puntare sul risparmio in Rete per la polizza non è, come si può magari pensare, il classico guidatore avente un basso profilo oppure un’auto vecchia e quindi avente un valore di mercato molto basso.

Quello dell’età media, molto bassa, dei veicoli che vengono assicurati con polizze via Internet è un dato molto interessante se si considera che l’età media delle vetture che circolano in Italia è pari a ben 7,5 anni. L’indagine di Assicurazione.it mette inoltre in evidenza come le auto più giovani, a livello territoriale, in percentuale, vengano maggiormente assicurate via Internet in Piemonte, Lazio e Regione Liguria, mentre le più vecchie, sebbene la media sia sempre sotto i 7,5 anni del dato nazionale, sono quelle della Sardegna, Marche e Regione Autonoma Valle D’Aosta.

D’altronde, le compagnie assicurative che offrono polizze via Internet e telefono sono diventate negli anni sempre più appetibili sia per il risparmio che offrono rispetto all’agenzia tradizionale, sia per la messa a punto di periodiche promozioni che in certi casi prevedono anche alcuni mesi di copertura assicurativa gratuita.


Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.