Verso Domani e Piani di Accumulo tradizionali per Banco Popolare

di Sofia Martini Commenta

VersoDomani è il Piano di Accumulo che si propone di finanziare progetti a medio o lungo termine per te o per un beneficiario terzo, anche minorenne. C’è anche il Piano di Accumul0 Tradizionale che può essere indicato come alternativa. 

In questo articolo ci occupiamo nel dettaglio del prodotto VersoDomani spiegando cos’è e quali sono le sue condizioni. Una presentazione che arriva dopo la quella della surroga e dei mutui liquidità di Banco Popolare.

Che cos’è

VersoDomani è la nuova soluzione di risparmio rivolta ad accumulare piccole o grandi somme di denaro per realizzare i progetti futuri dei tuoi figli, nipoti o di una persona cara anche minorenne.
È un prodotto di risparmio rivolto a giovani coppie o risparmiatori maturi che vogliono contribuire alla costruzione di un capitale per i figli, nipoti o per i propri cari.

I nostri clienti possono infatti, attraverso versamenti mensili di importo prestabilito e senza alcun capitale iniziale, sottoscrivere, per una durata a scelta tra quelle previste, quote di fondi comuni di Aletti Gestielle da destinare a una persona cara che, a una data prestabilita, diventerà il titolare delle quote sottoscritte fino a quel momento.

Le condizioni

La durata prevista è compresa tra 5 e 25 anni e si finalizza attraverso la sottoscrizione, senza alcun costo di ingresso, di un Piano di Risparmio con la possibilità di scegliere uno tra i fondi: Gestielle Obiettivo Internazionale, Gestielle Obbligazionario Corporate, Gestielle Obiettivo Risparmio.
VersoDomani prevede inoltre la possibilità di beneficiare gratuitamente di:

  • un’opzione di switch programmato che permette di accumulare capitale, riducendo progressivamente l’esposizione alle oscillazioni dei mercati finanziari
  • una Polizza Infortuni, Morte o invalidità permanente superiore al 60%, contratta in forma collettiva da Gestielle che integrerà tra il 50 e il 100% delle rate residue al completamento del PAC in caso di sinistro.”