Trucchi per risparmiare sul conto corrente

di Sofia Martini Commenta

Trucchi per risparmiare sul conto corrente: dalla considerazione delle spese accessorie, alle operazioni da non fare mai allo sportello. Come si risparmia.

Anche senza operare online ci sono dei trucchi che consentono di risparmiare sul conto corrente tradizionale. Vediamone insieme qualcuno utile per tagliare le spese che possono incidere, anche se in maniera non eccessiva, sul budget famigliare. 

Per prima cosa si consiglia di non andare mai in rosso perché le banche, soprattutto quelle vecchio stampo, prevedono una Commissione d’istruttoria veloce molto pesante, si parla anche di 50 euro che si aggiungono al tasso passivo del conto. Nel caso si necessiti di più liquidità è sempre meglio chiedere un prestito.

La commissione di massimo scoperto sui conti correnti è illegittima

Il secondo modo per risparmiare è quello di tenere d’occhio la carta di credito perché ci sono tantissimi conti correnti che includono gratuitamente nel conto una carta di credito come quella CheBanca!, ING Direct, Hello Bank! o Webank  ma in altri casi è prevista una commissione annua e ci sono costi di emissione e rinnovo che possono far lievitare i costi. In alternativa si consiglia sempre di usare il bancomat perché anche le commissioni sono minori.

Per risparmiare bisogna anche evitare le operazioni allo sportello che hanno un costo mentre la stessa operazione fatta online può essere gratuita. È  il caso dei bonifici o della domiciliazione delle bollette.

Un discorso analogo va fatto per le operazioni come il saldo e la lista movimenti dei conti che è meglio consultare online invece che richiederla in filiale. Questo genere di documenti, anche piuttosto semplici, possono essere fatti pagare anche 2-3 euro. Se ci fosse urgenza, una volta arrivati in banca, meglio fare saldo e lista movimenti con il bancomat presso lo sportello ATM.

E se poi tutti questi costi fossero insostenibili? Allora c’è sempre la possibilità di cambiare banca, in fondo la portabilità del conto corrente è diventata più economica e semplice.