Tornano bonus mobili e detrazioni trasporto pubblico

di Daniele Pace Commenta

bonus mobiliLa legge di Bilancio 2018 scende sempre più nei dettagli e il governo conferma investimenti nei contratti di lavoro, bonus mobili e detrazioni per il trasporto pubblico. Saranno 2,9 i miliardi stanziati dal 2018 per gli aumenti salariali nella Pubblica Amministrazione. Poi il governo proroga il bonus per i mobili anche per l’anno prossimo. La detrazione fiscale per i nuovi mobili ed elettrodomestici sarà ancora del 50%, ma fino alla spesa di 10.000 euro.

Il governo poi aveva annunciato una tassa sulle polizze vita, ma ora questa idea sembra tramontata. Ci sarà invece una detrazione fiscale del 22% per le polizze assicurative contro i disastri naturali che coinvolgono la casa.

Nella legge di Bilancio c’è anche la detrazione fiscale del 19% per le spese di abbonamento al trasporto pubblico, ma fino ai 250 euro annuali. La legge affida anche fondi da 100 milioni per i progetti di mobilità che le amministrazioni locali vorranno presentare e sperimentare. Sempre in tema di disastri naturali, sono sospesi i pagamenti delle tasse per Ischia, dopo il terremoto dello scorso agosto, e il governo ha assegnato 50 milioni per far ripartire la ricostruzione dell’isola, che potrà usufruire anche di deroghe nelle assunzioni fino a 10 persone, e della sospensione del pagamento delle utenze classiche, acqua, gas e luce, per alcuni mesi.