TaxBenefit New: la sfida di Banca Mediolanum per i fondi pensione

di Moreno 2

“Pensare al futuro non è mai troppo presto”. E’ con queste semplici parole, a parafrasare il titolo di un celeberrimo programma televisivo degli anni cinquanta, che Banca Mediolanum mette tutti in guardia dal rischio di sottovalutare il “problema” della stipula di un fondo pensione.

In effetti non è raro constatare come il giovane lavoratore si affacci al mondo professionale con l’atteggiamento di quell’Alice inconsapevolmente catapultata nell’immaginifico “Paese delle Meraviglie”: è tutto così sconosciuto che non si sa bene da quale parte incominciare ad indagarlo, salvo un giorno “sbattere la faccia” contro quel muro di burocrazia e doveri verso lo Stato che è il “mondo dei grandi”.


Ma “Pensare al futuro non è mai troppo presto”, ricorda come un mantra Banca Mediolanum, e vi spieghiamo il perché: il sistema pensionistico italiano, in attesa di una riforma che nasca per essere credibile prima che elettorale, è destinato al collasso, o comunque ad un ridimensionamento ancor più sensibile rispetto a quello già in atto.

“La pensione pubblica sarà notevolmente inferiore all’ultimo stipendio che hai percepito”, ci dicono le assicurazioni. Ecco perché conviene pensare quanto prima ad un piano di accantonamento, necessario per “integrare” la pensione quando sarà il momento e garantire così una vecchiaia dignitosa e serena.

Banca Mediolanum lo fa, e lo fa con un prodotto mutuato dal modello anglosassone: TaxBenefit New. Questo piano previdenziale prevede “Una gestione attraverso strumenti finanziari diversificati per cogliere sempre le migliori opportunità, e un investimento che si adegua con il tempo”.

Per giunta, la proposta può essere personalizzata secondo quattro distinte tracce: “Tre profili, dal più prudente al più intraprendente, e un quarto profilo libero per chi vuole investire in modo completamente autonomo”. E’ inoltre prevista la possibilità di “Destinare il TFR alla costruzione di una rendita vitalizia crescente”, godendo di tutti i vantaggi fiscali che la Legge prevede per le forme previdenziali integrative. Mediolanum ha ragione: “Pensare al futuro non è mai troppo presto”.

Commenti (2)

  1. Non riesco a comunicare con mediolanum. Non so come contattare il mio family bank , un altro sedicente agente mi da informazioni vaghe e troppo facili. Ho chiesto di recidere contratto Tax Benefit per inderogabili spese mediche, da circa 50 gg non ho mai ricevuto nessuna richiesta di informazioni nè tanto meno l’accredito del fondo sul mio c/c. Come posso fare a farmi sentire???

  2. Provi a contattare direttamente il banking center al 800.107107

    Alessandro

I commenti sono disabilitati.