Sostituire il mutuo con un finanziamento a tasso misto BNL

di Roberto Commenta

Il mutuo Bnl a tasso misto per la surroga è un finanziamento ipotecario che le filiali della Banca Nazionale del Lavoro – Gruppo BNP Paribas mettono a disposizione di tutta quella propria clientela correntista che desideri sostituire un mutuo già in corso di ammortamento presso altri istituti di credito, modificando alcune condizioni di principale riferimento all’interno della transazione creditizia, senza soluzione di continuità.

Il mutuo Bnl a tasso misto per la surroga, tra le principali opzioni di elasticità, prevede che per i primi 24 mesi le rate siano assoggettate all’applicazione di un tasso di interesse variabile, con conseguente andamento dell’importo dei pagamenti mensili in linea con quanto avviene sui mercati finanziari e, in maniera ancora più puntuale e specifica, direttamente ricollegato ai valori assunti dal parametro di indicizzazione, l’Euribor.

Al termine dei primi due anni, il mutuo Bnl a tasso misto per la surroga si trasformerà in un vero e proprio finanziamento immobiliare a tasso di interesse fisso, con possibilità – da parte del mutuatario – di poter prevedere l’esatto importo di ogni singola rata del programma di rimborso, la quale non subirà più alcuna variazione, anche in caso di fortissima oscillazione dei tassi di interesse di riferimento sui mercati finanziari.

Infine, ricordiamo che l’estensione contrattuale massima del mutuo Bnl a tasso misto per la surroga è pari a 30 anni. Il cliente potrà comunque procedere, in qualsiasi momento, all’estinzione anticipata del debito residuo – anche per importi parziali – senza pagamento di alcuna penale per la cessazione del rapporto prima della scadenza naturale.

In tutte le filiali dell’istituto di credito, e sul sito internet della banca, sono a disposizione i fogli informativi di prodotto, con maggiori dettagli sulle condizioni applicate. Vi consigliamo di consultarli prima di sottoscrivere il servizio oggetto di questo post.