Rottamazione tributaria lunedì ultimo giorno

di Daniele Pace Commenta

tasseLunedì 2 ottobre è l’ultimo giorno per presentare la domanda per accedere alla rottamazione tributaria, per questo, a ridosso della data di scadenza, l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato una circolare dove sono presenti tutte le indicazioni operative che servono per effettuare i pagamenti, che devono essere fatti prima della presentazione della domanda. Lo stesso giorno inoltre scade anche il termine per il versamento della seconda rata della rottamazione delle cartelle. In cosa consiste la rottamazione delle liti? Tale procedura consente a coloro che hanno ricevuto un accertamento ed hanno contestato l’atto di abbandonare il contenzioso in corso, pagando la somma richiesta dalle Entrate presente nell’atto originario, di evitare le ulteriori spese legali. Inoltre, è stato possibile mettere fine alle liti il 24 aprile scorso, dove alla data di presentazione della domanda il processo non si sia concluso tramite sentenza definitiva, senza limite alcuno di importo minimo oppure massimo. Prima di presentare la domanda è importante aver pagato tutti gli importi dovuti entro il 2 ottobre 2017. è possibile scegliere anche il pagamento rateale, per questo gli estremi devono essere presenti sulla domanda da inviare online alle Entrate, mediante l’utilizzo del canale web dedicato che troverete sul sito dell’Agenzia.