Risparmia sul mutuo con la surroga

di Daniele Pace Commenta

Se volete risparmiare sul mutuo, potete utilizzare la formula della surroga, che vi consente di pagare di meno, con altri istituti.

surrogaSe volete risparmiare sul mutuo, potete utilizzare la formula della surroga, che vi consente di pagare di meno, con altri istituti. La surroga infatti, è un contratto per il trasferimento del mutuo in altre banche, che offrono condizioni migliori rispetto all’istituto di credito originale con cui si era stipulato il precedente contratto. Questo succede anche abbastanza spesso, visto che le banche, a turno, possono fare delle offerte per attirare nuova clientela, e quindi rate più basse. In pratica sostituite, a nuove condizioni, il soggetto, ovvero la banca, a cui restituire il finanziamento.

Con un solo contratto potrete trasferire anche l’eventuale ipoteca, senza dover contrarne una nuova, per la prima e la seconda casa, oppure per gli immobili Inpdap e tutte le liquidità già aperte.

Naturalmente, il finanziamento iscritto con la surroga, sarà quello residuo dal vecchio mutuo, e da questa caratteristica viene chiamato anche contratto di scopo. Ma con la surroga avrete delle nuove condizioni, un nuovo tasso d’interesse, che sia fisso o variabile, e naturalmente più convenienti per il cliente. È chiaro che la surroga è richiesta da chi ha intenzione di risparmiare sulla rata. Vanno quindi ponderate bene le scelte, perché il risparmio deve essere effettivo e sostanzioso, oltre ad avere altri vantaggi sul nuovo contratto, come la possibilità di saltare la rata in caso di difficoltà economiche.