RC professioni sanitarie Generali – caratteristiche e garanzie

di Sofia Martini Commenta

RC professioni sanitarie Generali - caratteristiche e garanzie di un prodotto completo riservato ai professionisti dell'arte medica

La polizza mod. R57 è la soluzione assicurativa dedicata ai professionisti sanitari esercenti la libera professione e/o l’attività di dipendente del SSN. Questo in linea di massima il pubblico di riferimento della polizza RC professioni sanitarie Generali. 

La compagnia assicurativa provvede poi a descrivere le caratteristiche della polizza e le garanzie offerte ai professionisti.

Le caratteristiche

La professione sanitaria ha per oggetto un’attività condotta secondo le modalità e nei limiti previsti dalle rispettive specializzazioni professionali.

Con la polizza mod. R57  il patrimonio del professionista viene tutelato con adeguate coperture assicurative da tutti quei rischi connessi a richieste di risarcimenti da parte di pazienti in conseguenza di propri errori professionali.

Il prodotto si caratterizza per flessibilità e adattabilità alle singole esigenze e realtà operative sulla base di diverse opzioni, comprese quelle dei specializzandi il cui patrimonio non è ancora consolidato e quindi facilmente intaccabile.

Inoltre, scegliendo Generali Italia il professionista ha la possibilità, attraverso l’utilizzo della forma bonus malus, di essere premiato “anno dopo anno” con delle agevolazioni dedicate ai clienti virtuosi.

Le garanzie

La garanzia base comprende anche:

  • I rischi connessi alle prestazioni rese per obbligo di solidarietà umana e  per lo svolgimento di attività professionale per conto di associazioni di volontariato, del servizio 118 e di guardia medica;
  • I risarcimenti per le perdite patrimoniali involontariamente cagionate a terzi in conseguenza di violazioni della legge sulla Privacy.

La garanzia vale per i danni commessi e denunciati durante il periodo di validità della polizza (Claims Made) o entro sei mesi dalla sua cessazione.

Possono essere ricompresi in garanzia anche le responsabilità derivanti al Professionista per:

  • i rischi connessi a prestazioni mediche fatturate a nome di studio associato o poliambulatorio;
  • i rischi connessi alla Responsabilità Civile Operai;
  • i danni che i collaboratori ed i dipendenti possono subire durante lo svolgimento dell’attività nello studio;
  • i danni che i clienti possono accidentalmente subire in sala d’aspetto o nello studio.