RC Auto neopatentati

di Daniele Pace Commenta

assicurazione-autoQuando si parla di RC Auto per neopatentati si affronta un argomento ancora oggi molto delicato e nella maggior parte dei casi si sente parlare di costi eccessivi e limiti invalicabili. Tutto questo in realtà non è affatto vero perché se si cerca con attenzione è possibile trovare in commercio delle polizze molto convenienti che offrono le varie compagnie assicurative.
L’errore che molto spesso si commette è quello di considerare il neopatentato solo il giovane ragazzo di 18 anni, quando il realtà con il termine “neopatentato” si indica chiunque sia in possesso della patente di guida da meno di 3 anni, indipendentemente dall’età. Questo significa che anche una persona adulta che ha da poco conseguito la patente, può ritrovarsi a dover pagare cifre molto elevate per l’RC Auto se non esegue una ricerca accurata dei costi. Dal 2011 la legge prevede una serie di limitazioni molto severe per quanto riguarda il tasso alcolemico, la velocità massima su strada ed il rapporto tra il peso e la potenza del veicolo che si può guidare. Il guidatore non può e non deve guidare la propria macchina dopo aver consumato alcolici, non può e non deve superare i 100 Km/h in autostrada ed i 90 Km/h sulle strade statali ed infine non può guidare veicoli che hanno come rapporto tra potenza e peso i 55 kW/tonnellata.