RC auto e moto: a giugno tariffe in calo

di Daniele Pace Commenta

La diminuzione è pari al 3,1 per cento, e si riferisce al costo medio della polizza che è passato da 355 a 344 euro con un risparmio netto di 11 euro rispetto al maggio dello stesso anno corrente.

assicurazione_rcautoI dati appena pubblicati da Ania Trends, relativi a giungo di quest’anno, indicano come le tariffe delle assicurazioni RC auto stiano scendendo. La diminuzione è pari al 3,1 per cento, e si riferisce al costo medio della polizza che è passato da 355 a 344 euro con un risparmio netto di 11 euro rispetto al maggio dello stesso anno corrente.

La riduzione delle tariffe potrebbe essere attribuita alle nuove tecnologie e all’intervento del governo, che con la nuova legge ha decretato sconti migliori per chi utilizza sistemi di sicurezza specifici sulle proprie auto. Un esempio è la scatola nera, che consente la registrazione e il monitoraggio costante di tutta l’attività del veicolo, garantendo in questo modo una migliore comprensione delle cause degli incidenti, e quindi un maggiore equilibrio nei risarcimenti.

Non a caso, le riduzioni maggiori si hanno nel comparto auto, perché prima del comparto moto, per motivi logistici, ha potuto montare questi dispositivi di sicurezza.

La polizza RC per le auto ha infatti visto una diminuzione della tariffa pari al 3,6 per cento, con il premio medio passato da 368 a 355 euro, mentre la polizza RC per le moto è scesa solo del 1,5 per cento, passando da un premio medio di 244 euro ad uno di 240 euro. Rimangono invariati invece, i premi per i ciclomotori, sempre per le stesse motivazioni.