Quali sono i servizi collegati al conto corrente?

di Sofia Martini Commenta

Ai conti correnti vengono sempre associati una serie di servizi che è possibile utilizzare per tutte le proprie necessità finanziarie quotidiane. Ecco quali sono.

168737267Al giorno d’oggi i conti correnti non sono più degli strumenti utili per mettere al sicuro il proprio denaro, ma sono anche ricchi di servizi accessori che semplificano la propria vita di consumatore. Ai conti correnti infatti vengono sempre associati una serie di servizi che è possibile utilizzare per tutte le proprie necessità finanziarie quotidiane. 

Ecco quali sono i più comuni e utilizzati.

I servizi collegati al conto corrente

Tre conti correnti per ragazzi e giovani under 18

Il primo è quello che siamo abituati ad utilizzare praticamente tutti i giorni. Si tratta del bancomat, il servizio collegato al conto corrente maggiormente diffuso, e sicuramente oggi un mezzo per  intendere l’utilizzo del proprio conto, in modo più moderno ed efficiente.

L’imposta di bollo nei conti correnti cointestati

Il secondo servizio è quello dell’home banking, il quale ha trovato una grande espansione soprattutto in tempi più recenti. E’ quello che ci permette di richiedere ed effettuare operazioni bancarie anche da casa. Dal proprio pc o dal proprio device mobile, smartphone o tablet si possono compiere tutte quelle operazioni che in precedenza era necessario compiere direttamente presso lo sportello. Bonifici, ricariche del cellulare, pagamenti non sono più un problema.

Ai conti correnti sono sempre collegate anche oggi le carte elettroniche di pagamento, le quali possono essere di diverso genere, ovvero carte di credito, bancomat e carte di debito. Vi sono poi anche le più moderne carte di credito ricaricabili, che oggi hanno una marcia in più perché sono dotate anche di un proprio IBAN, utili anche per gli accrediti.