Quali assicurazioni propongono la scatola nera

di Sofia Martini Commenta

Il Ddl Concorrenza è stato esaminato dal Parlamento e ha portato agli sconti legati all’installazione della scatola nera per le auto. Ma alla fine quali compagnie propongono davvero la scatola nera?

La scatola nera, oltre che diminuire il prezzo delle polizze ha il vantaggio di essere usata nei controlli antifrode. Sebbene in tribunale non sia una prova sufficiente tuttavia la ricostruzioni dei sinistri che partono da questo strumento sono considerate attendibili.

Alla scatola nera vera e propria si può anche sostituire un dispositivo satellitare con funzione di scatola nera. Ci sono almeno due compagnie che promuovono questo prodotto, una è Zurich Connect e l’altra Genertel.

Zurich propone un dispositivo atto alla localizzazione satellitare del veicolo e definisce il target di questa promozione: i guidatori sotto i 25 anni, chi ha scelto l’opzione Guida Libera e chi assicura il veicolo per la prima volta. Il dispositivo garantisce l’assistenza stradale immediata, il pronto intervento e protegge dalle frodi e dalle multe ingiustificate. Per accedere all’iniziativa bisogna fare richiesta dell’istallazione gratuita della scatola nera entro 15 giorni dalla data di decorrenza della polizza.

Con Genertel si risparmia fino al 50%

In alternativa c’è Genertel che con un dispositivo simile garantisce 24 ore su 24 la localizzazione del veicolo in caso di furto, l’assistenza sul posto dell’incidente o anche in caso di imprevisti come una gomma forata o la batteria del veicolo che si scarica. Sulla tariffa base furto e incendio è previsto così uno sconto del 25%.

Come risparmiare sulla polizza assicurativa dell’auto