Qual è il pallino degli assicurati italiani ed europei?

di Sofia Martini Commenta

Qual è il pallino degli assicurati italiani ed europei? Quello di sottoscrivere, prima della partenza, una polizza sanitaria, per viaggi o per l'auto.

I cittadini italiani ed europei che stanno per partire, sottoscriveranno con molta probabilità una polizza viaggio interessante al fine di tutelarsi dagli inconvenienti legati ad una vacanza. Un’indagine ha messo in evidenza le scelte principali dei cittadini italiani ed europei. 

I cittadini italiani ed europei hanno sempre in mente le vacanze perfette, quelle che né un malanno né un imprevisto possono rovinare. Per rendere tutto più sicuro e più “salutare” è importante scegliere una buona assicurazione che copra dai danni delle vacanze e dei viaggi ma anche dai danni legati alla salute.

Assicurazione viaggi da IWBank

Ecco per quale motivo, il 60% dei partenti ha optato per una polizza sanitaria contro un qualunque problema di salute che possa malauguratamente accadere in vacanza e sempre il 60% dei partenti ha deciso di assicurare il veicolo da ogni possibile danno. Rispetto alla polizza sanitaria bisogna specificare che è scelta soprattutto quando la meta della villeggiatura è una località esotica.

Gettonate ma scelte da percentuali inferiori di assicurati, anche le coperture per la protezione della casa (59%), per la perdita di bagagli ed effetti personali (52%,) e per un eventuale incidente con il mezzo di trasporto utilizzato per il viaggio, aereo, treno o nave che sia (51%).

Per quanto riguarda più i vacanzieri italiani, rispetto ai colleghi europei, si dimostrano più interessati alla vettura che alla vacanza e alla salute. Il rapporto spiega che gli automobilisti del Belpaese preferiscono mettersi in viaggio e nel 41% assicurarsi contro qualsiasi inconveniente alla propria auto, moto o caravan.

6 su 10 si rivolgono alla propria compagnia abituale, oppure direttamente alla compagnia di viaggi dove acquistano la vacanza.