Prestito per ristrutturare la casa con Carige

di Roberto 2

Il prestito per ristrutturare la casa, offerto da tutte le filiali di Banca Carige, è un finanziamento personale che, come suggerisce il nome stesso, serve a permettere a tutti i proprietari di immobili di poter ottenere un finanziamento a supporto dell’esecuzione di lavori di manutenzione – sia ordinaria che straordinaria – ristrutturazione, altre  migliorie in generale, restituendo il capitale concesso gradualmente nel tempo.

Il finanziamento può erogare importi compresi tra un minimo di 1.000 euro e un massimo di 75 mila euro, da restituire in archi temporali compresi tra un minimo di 6 mesi e un massimo di 10 anni (la durata massima dipende dall’importo richiesto ed è comunque soggetta a potenziale estinzione anticipata in qualsiasi momento, alle condizioni stabilite dalla banca nelle clausole del contratto).

Per quanto concerne le condizioni di onerosità, il cliente di Banca Carige potrà optare alternativamente per l’applicazione di un tasso di interesse fisso o per l’applicazione di un tasso di interesse variabile. Nel primo caso il piano di ammortamento sarà composto da rate di importo certo e costante nel tempo; nel secondo caso, invece, il programma di rimborso non potrà che essere contraddistinto da un importo delle scadenze mutevole nel tempo.

La richiesta del prestito è effettuabile in qualsiasi filiale della società, dietro presentazione della documentazione di identità in corso di validità e della documentazione di natura reddituale. L’erogazione avverrà di norma entro 48 ore mediante accredito del conto corrente del richiedente.
Il rimborso del capitale seguirà una periodicità mensile nel pagamento delle rate, sempre con addebito sul conto corrente del debitore.

In tutte le filiali dell’istituto di credito, e sul sito internet della banca, sono a disposizione i fogli informativi di prodotto, con maggiori dettagli sulle condizioni applicate. Vi consigliamo di consultarli prima di sottoscrivere il servizio oggetto di questo post.

Commenti (2)

I commenti sono disabilitati.