Il prestito per ottenere liquidità per l’anticipo casa

di Daniele Pace Commenta

Con la soluzione del prestito personale, non dovrete avere l'intero 30% depositato in banca, vi basterà rivolgervi al prestito online per la cifra necessaria

La liquidità è divenuto un problema per molte imprese, e queste ultime sono quelle che più pagano la stretta creditizia, mentre le famiglie tirano un sospiro di sollievo con un aumento del 3,94% dei prestiti.

Tutto questo grazie ai prestiti online, che hanno permesso di ottenere procedure veloci e “poco burocratiche”, almeno per i prestiti personali. Inoltre, grazie alle piattaforme online, si può facilmente valutare e controllare l’offerta migliore in pochi click e senza spese, e quindi richiedere il prestito personale, che a differenza del finalizzato, ricordiamo, può essere utilizzato senza vincoli di acquisto. Una buona soluzione, se siete a corto di liquidità, è il prestito di 10000 euro di Fiditalia, al Taeg del 8,41%. Potrete ottenere una rateizzazione di 155,86 euro al mese, facile e comoda da pagare, ma può essere leggermente aumentata. Rimanendo comunque su una rata bassa, potrete così ottenere la liquidità necessaria per l’anticipo sulla casa, non coperto dal mutuo, se vivete in una zona dove i costi sono bassi. Potete infatti unire i due prestiti, quello vincolato ipotecario, con quello personale, per riuscire ad ottenere il sogno della vita, la casa. La banca infatti garantisce, in genere, fino al 70% del valore dell’abitazione, mentre il resto deve essere a disposizione del cliente. Ma con la soluzione del prestito personale, non dovrete avere l’intero 30% depositato in banca, e vi basterà rivolgervi al prestito online per arrivare alla cifra necessaria.