Prestito fiduciario “ad Honorem” presso l’Università di Bologna

di Fil 2

prestiti-fiduciariAnche l’ateneo di Bologna, in linea con quanto fanno altre università, offre ai propri studenti la possibilità di accedere al credito senza la necessità di offrire delle garanzie reali. Nel dettaglio, grazie ad un accordo stipulato tra la Fondazione Alma Mater, l’Alma Mater Studiorum dell’Università di Bologna, UniCredit Consumer Financing e UniCredit Banca, gli studenti possono accedere, avendone i requisiti, ad un prestito fiduciario denominato “UniCredit ad Honorem“. In particolare, la richiesta di prestito può essere inoltrata direttamente on line attraverso il sito Internet dell’Università di Bologna; fino ad esaurimento del plafond, Unicredit potrà erogare fino a 300 prestiti fiduciari ad altrettanti studenti e con domande che possono essere presentate entro e non oltre la mezzanotte del 31 ottobre 2009.

Attualmente, risultano scaduti i termini di richiesta del prestito fiduciario da parte degli studenti iscritti ad un master, mentre sono aperti per tutti gli altri studenti iscritti agli altri corsi; la domanda per gli iscritti al master, infatti, poteva essere inoltrata entro e non oltre il 30 aprile 2009, ma a breve, secondo quanto rende noto ufficialmente l’Ateneo di Bologna, partirà anche per gli iscritti al master la nuova “offerta” di prestiti fiduciari per l’anno accademico 2009/2010.

Dei trecento prestiti fiduciari da concedere, dieci sono riservati agli iscritti alle scuole di specializzazione, mentre trenta sono per coloro che prestano attività di dottorato di ricerca; i restanti 260 prestiti fiduciari Unicredit sono invece riservati agli iscritti ai corsi di laurea specialistica/magistrale, scienze della formazione primaria e laurea specialistica/magistrale a ciclo unico. Visto che i prestiti, fino ad esaurimento, saranno evasi in ordine cronologico di arrivo delle domande inoltrate on line, per gli studenti dell’Ateneo di Bologna interessati al prestito fiduciario “UniCredit ad Honorem” è meglio non aspettare per inviare la richiesta gli ultimi giorni prima della scadenza dei termini.

Commenti (2)

I commenti sono disabilitati.