Prestito BancoPosta Consolidamento le tue scadenze in un unico impegno mensile

di Sofia Martini Commenta

Prestito BancoPosta Consolidamento le tue scadenze in un unico impegno mensile. Una soluzione adatta a chi vuole fare ordine nelle proprie spese.

Il consolidamento è uno strumento che serve a riunire in un’unica rata tutte le pendenze di un debitore. Se ad esempio si hanno più finanziamenti accesi, con questo prestito si sommano formando un’unica rata. In più è possibile richiedere liquidità aggiuntiva. Ma quali sono le condizioni?

Il consolidamento può essere utile per chi ha più di un’incombenza e ha bisogno di riordinare le idee sulle spese e sulla capacità di spesa. Debitori come questo possono fare la richiesta di un Prestito BancoPosta Consolidamento. I vantaggi del prodotto sono chiari:

Risparmio postale, una proposta per investimento

  • Per semplificare i tuoi finanziamenti in un’unica rata e finanziare un nuovo progetto
  • Il vantaggio di un sola rata rimborsabile fino a 96 mesi
  • Disponibile in qualsiasi ufficio postale, anche in quelli aperti il sabato mattina

Le caratteristiche del prodotto

Importo Da 3.000 a 50.000 euro
Durata Da 36 a 96 mesi
Modalità di erogazione accredito diretto su conto BancoPosta
Modalità di rimborso rata mensile costante con addebito diretto su conto BancoPosta del richiedente

Requisiti

Prestito BancoPosta è il prestito personale che puoi richiedere se risiedi in Italia e hai un reddito da lavoro/pensione dimostrabile prodotto in Italia. Per richiedere Prestito BancoPosta basta recarsi in un Ufficio Postale abilitato e presentare la seguente documentazione:

Prestito BancoPosta Flessibile per scegliere la tua rata mensile

    • Documento d’identità
    • Tessera Sanitaria
    • Documento di reddito

In aggiunta sarà necessario presentare i conteggi estintivi dei prestiti che si desiderano estinguere. A seconda delle specifiche caratteristiche del richiedente e/o per accedere a particolari promozioni in corso, potrebbero essere richiesti ulteriori requisiti e/o documentazione aggiuntiva rispetto a quella qui elencata.