Prestiti vacanze – Una particolare tipologia di prestiti personali

di Sofia Martini Commenta

I prestiti vacanze sono oggi una realtà che interessa circa l'1 per cento del totale dei prestiti personali erogati. Il loro importo varia da famiglia a famiglia e si tratta di contratti in genere stipulati da uomini o da single.

139679493Di norma il più alto numero di prestiti personali viene oggi richiesto per l’acquisto di un auto, di mobili e oggetti d’arredamento e per la ristrutturazione della propria casa. Un certo numero di prestiti appartenenti a questa tipologia, tuttavia, viene anche richiesto per finanziare viaggi e vacanze.

In cosa consiste un prestito viaggi

I prestiti vacanze sono oggi una realtà che interessa circa l’1 per cento del totale dei prestiti personali erogati. Il loro importo varia da famiglia a famiglia  e si tratta di contratti in genere stipulati da uomini almeno nel 75 per cento dei casi. In un terzo dei casi, tuttavia, vengono richiesti da persone single.

> Quali sono gli elementi essenziali di un contratto per un prestito viaggi?

Per quanto riguarda invece l’età media delle persone che fanno ricorso a questo tipo di finanziamento, si tratta di una platea oscillante tra i 35 e i 55 anni, che può avere un potere d’acquisto già abbastanza elevato, oltre al fatto di poter contare su maggiori sicurezze economiche rispetto ai più giovani.

In Italia la Lombardia si presenta come la regione più propositiva da questo punto di vista, con oltre il 30 per cento delle richieste nazionali, seguita dal Lazio, le cui percentuali arrivano interno al 15 per cento, per poi proseguire con Veneto, Emilia-Romagna e Toscana, le quali arrivano all’incirca al 10 per cento. Molto più limitata invece la richiesta di questa tipologia di prestito nelle regioni del sud Italia che in alcune zone diviene quasi nulla. 

I prestiti vacanze hanno infine al momento importi medi che arrivano tra i 6 mila e i 7 mila euro e le migliori offerte presentano tassi pari a circa il 7 per cento.