I prestiti personali di Poste Italiane

di Daniele Pace Commenta

poste_italianePoste Italiane offrono prestiti personali seguendo i trend positivo di richieste, legato alla ripresa economica. Così gli istituti di credito stanno proponendo un numero maggiore di offerte, tra cui quelle di Poste Italiane per i piccoli prestiti personali, tra i 3000 e i 30mila euro, per coprire delle spese o per comprare nuovi beni. Sono prestiti flessibili, che possono essere rimborsati comodamente con varie soluzioni. Le rateizzazioni del rimborso possono variare dai due anni agli 84 mesi, per i residenti in Italia con un reddito o una pensione disponibili. D’altra parte adesso i tassi sono molto favorevoli, ed è il momento buono per richiedere prestiti a prezzi molto contenuti. Con i tassi più bassi di sempre, si può accedere a finanziamenti con interessi fissi. Basta recarsi presso l’ufficio postale per parlare con un manager e chiedere quale promozione è più adatta alle proprie esigenze. Tra le varie promozioni, ora Poste Italiane offre anche la copertura assicurativa per ogni problema di pagamento sul finanziamento. Naturalmente è facoltativa e potrete anche non richiederla. Con Poste Italiane inoltre, i finanziamenti di somme inferiori a 10mila euro possono essere erogate in pochi giorni, con l’invio della documentazione completa. Questo tipo di finanziamento viene erogato anche in contanti direttamente all’ufficio postale.