Posta Casa – Protezione Casa: per difendersi dai rischi bastano (almeno) 16 €uro al mese

di Moreno 2

La concorrenza nel settore del credito è spietata, con banche ed assicurazioni a contendersi il mercato senza disdegnare incursioni nell’orticello dell’avversario (quante banche hanno approntato prodotti assicurativi? E, per contro, quante compagnie di assicurazioni si sono gettate sulla torta del risparmio gestito?). Non poteva non partecipare alla corsa il gruppo Poste Italiane, cresciuto esponenzialmente negli ultimi anni grazie – soprattutto – alla fiducia dei piccoli risparmiatori, ed ora pronto a sbarcare nel mercato assicurativo con prodotti rivolti allo propria clientela “storica”, il cosiddetto target.

Ecco allora nascere la “divisione” Poste Vita, che schiera nel novero dei propri prodotti anche la polizza per la protezione dei beni della famiglia “Posta Casa”. “Posta Casa” non è una polizza cui tutti possono accedere: la stipula è riservata infatti ai soli correntisti BancoPosta, forse un modo per fidelizzarli al Gruppo (un’altra “via” è stata, ad esempio, la creazione della divisione “PosteMobile” per la telefonia). Ma i vantaggi non sono altrettanto limitati, anzi…

E’ infatti possibile scegliere di stipulare da uno a tre “pacchetti”: Protezione Casa, Protezione Furto e Protezione Capofamiglia. Concentriamoci sul primo di questi. Nonostante il nome poco “marketing friendly”, la tutela prospettata da questa polizza è ben superiore alla qualità del nome stesso: come possiamo apprendere dalla brochure, infatti, il contratto protegge “dai danni causati da acqua, incendio, esplosione, scoppio; dai danni che, quale soggetto civilmente responsabile, potresti essere tenuto a pagare a terzi in conseguenza di incendio, esplosione e scoppio avvenuti nel tuo appartamento; dalle calamità naturali, come inondazioni, terremoti, alluvioni e valanghe”.

E’ sufficiente dichiarare la superficie della propria abitazione, e pagando un premio che va da 16 a 40 €uro al mese si può ottenere fino al valore “a nuovo” del fabbricato come anche del contenuto dell’abitazione. Per giunta, i sottoscrittori di un mutuo BancoPosta godono di uno sconto premanente del 20% sul premio. Un altro buon motivo per scegliere i “postini”…

Commenti (2)

I commenti sono disabilitati.