Piano pensionistico individuale da MPS

di Roberto Commenta

Il piano pensionistico individuale di Monte dei Paschi di Siena, offerto in collaborazione con la compagnia assicurativa previdenziale AXA, è un contratto che nasce con lo scopo di consentire al cliente di costruire nel tempo una vera e propria pensione complementare, da erogarsi sotto forma tecnica di rendita, e che si aggiungerà alle prestazioni del sistema pensionistico obbligatorio, in modo da mantenere un tenore di vita, all’età della pensione, più o meno simile a quello del periodo lavorativo.

Scopo del piano individuale pensionistico è infatti quello di permettere al cliente di costruirsi una rendita vitalizia, da corrispondere a partire dalla data di pensionamento, mediante un piano di versamenti molto flessibile e personalizzabile. Il cliente potrà infatti scegliere l’importo da versare, la periodicità dei versamenti, e la possibilità di effettuare versamenti aggiuntivi. Il cliente può inoltre optare per una o più linee di investimento, o per le combinazioni standard della compagnia.

Per quanto concerne l’erogazione delle prestazioni, la pensione sarà erogata fino a un massimo del 50% sotto forma di capitale, e il resto sotto forma di rendita vitalizia, che annualmente sarà rivalutata in base ai rendimenti della gestione separata assicurativa. È altresì possibile trasferire la propria posizione presso altri fondi dopo almeno 2 anni di permanenza, riscattarla in caso di cessazione dell’attività lavorativa che comporti inoccupazione per un periodo di tempo superiore a 48 mesi, pensionamento, premorienza e ottenere anticipazioni del capitale maturato in presenza di determinati presupposti.

Tra i principali costi del prodotto, la commissione sui contributi (1,75%) e le commissioni di gestione finanziaria (dall’1,60% al 2,40% a seconda delle linee prescelte). Le spese per il trasferimento da una forma a un’altra sono pari a 20 euro, mentre i costi in fase di erogazione sono pari all’1,25% rendita. Riscatti e trasferimenti sono altresì soggetti a pagamento di commissione fissa di 12,91 euro.