Allianz finanzia i tuoi progetti; e con il Piano Casa…

di Moreno Commenta

costruzione+20, 30, 35 o addirittura +40%. Sono questi i numeri del “Piano Casa” presentato nella giornata di venerdì 20 marzo dal Governo di Silvio Berlusconi come misura anti-crisi per l’economia italiana. Non è nostra intenzione, almeno non in questo caso, descrivere il “profilo” dei destinatari di questo beneficio, dacché la gamma dei casi è tanto variegata da rischiare di farci impantanare in un terreno ancora poco chiaro e comunque soggetto alle delibere dei diversi consigli regionali d’Italia. Quello che è ormai certo, è che si potrà aumentare la cubatura della propria abitazione ristrutturandola, con il duplice beneficio – si ipotizza – di re-innescare la spesa sulla casa e dare così lavoro ai costruttori edili, e la “pecca” del rischio cementificazione paventato dall’Opposizione.

A prescindere dunque dal “quanto” potrete intervenire sulla vostra casa, vediamo di indagare il “come” potrete farlo, e cominciamo con la proposta di AllianzRAS. Il gruppo assicurativo italo-tedesco, ha infatti in serbo per voi non solo una serie di polizze (come sarebbe prevedibile) sui rischi legati all’abitare, bensì si è spinto fino alla proposta di un finanziamento per l’acquisto “da zero” o la ristrutturazione delle dimore. Insomma, avete capito bene: un mutuo offerto da una compagnia di previdenza.

Prima casa, seconda, ristrutturazione o adeguamento per Allianz non fa differenza: “Se sei all’inizio della tua carriera e cerchi un mutuo con rate iniziali contenute in attesa di un miglioramento economico o di un nuovo stipendio – leggiamo nel sito – , Allianz Bank ti propone il mutuo Start-Up: un finanziamento fino all’80% del valore dell’immobile e anche superiore se garantito da fondi, titoli e polizze vita sottoscritti con il gruppo Allianz”. Rate di soli interessi per i primi cinque anni, una durata minima di 72 mesi (quindi 6 anni) e, come uniche garanzie, l’ipoteca sull’immobile o pegno su fondi, titoli o polizze vita. Con la possibilità di diminuire le rate del mutuo attraverso rimborsi parziali. Il “Piano Casa” è quasi realtà, se pensate di usufruirne attrezzatevi per tempo!