Come ottenere un prestito Inps

di Sofia Martini Commenta

L'elenco delle tipologie più comuni, il target a cui sono destinate e le modalità per ottenere una somma dall'Ente.

Prestito Inps: chi può accedervi? Come fare per ottenerli. La risposta alle domande più frequenti è qui.

rid-inps

Queste sono le tipologie di prestito Inps più comuni. Ecco a chi sono destinate e come è possibile ottenere una somma dall’Ente.

  • Piccolo prestito Gestione Dipendenti Pubblici

Questo finanziamento riguarda i dipendenti e i pensionati pubblici iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali (Fondo Credito) e consiste nella concessione di piccole somme in prestito da rimborsare con rate costanti mediante trattenuta su stipendio o pensione.

  • Piccolo prestito Gestione Magistrale

La prestazione si rivolge ai lavoratori iscritti alla Gestione Magistrale e consiste nella concessione di un prestito il cui importo non può eccedere quello di due mensilità dello stipendio.

  • Piccolo prestito Gestione Fondi Gruppo Poste italiane

Sono interessati a questo finanziamento i dipendenti di Poste Italiane Spa e società collegate. Consiste nella concessione di  piccoli prestiti da restituire in forma annuale, biennale, triennale o quadriennale.

  • Prestiti pluriennali Gestione Dipendenti Pubblici

Il prestito riguarda i dipendenti e i pensionati pubblici iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali (Fondo Credito). Consiste nella concessione di somme in prestito, per far fronte a specifiche necessità personali o familiari, da rimborsare con rate costanti mediante trattenuta su stipendio o pensione non superiore a un quinto.

  • Prestiti pluriennali Gestione Fondi Gruppo Poste italiane

La prestazione si rivolge ai dipendenti di Poste Italiane Spa e società collegate. Il prestito può essere quinquennale o decennale e viene concesso nei limiti della quota cedibile pari a un quinto dello stipendio netto.

  • Prestiti pluriennali garantiti Gestione Dipendenti Pubblici

Il finanziamento è rivolto a lavoratori  iscritti alla gestione ex Inpdap e consiste in un prestito da parte di società finanziarie accreditate presso l’Inps.

  • Prestiti ai pensionati (Cessione del quinto della pensione)

L’ultimo prestito Inps riguarda indistintamente tutti i pensionati e consiste in un finanziamento erogato da banche o enti accreditati. La somma può essere fino a un quinto dell’importo mensile della pensione rimborsato a rate.