Finanziamenti a fondo perduto: come ottenerli e quali i requisiti

di Francesco 10

I finanziamenti a fondo perduto sono contributi che vengono erogati (solitamente attraverso bandi pubblici) da diversi enti e nascono per contribuire allo sviluppo di nuove iniziative e attività, ma non si esclude in certi casi la disponibilità di finanziamenti a fondo perso per aziende in difficoltà o per il consolidamento delle imprese già avviate, anche se vengono proposti in misura nettamente minore.

Cosa sono i finanziamenti a fondo perduto e chi può richiederli.

I finanziamenti a fondo perso sono quindi dei prestiti che non richiedono la restituzione del denaro e proprio per il fatto che sono nati per sviluppare un determinato settore (solitamente su un territorio limitato) hanno requisiti di accesso particolari e specifici. Si fa’ riferimento spesso anche all’età ed al genere di persona a cui indirizzare il contributo a fondo perso, ed in particolare si può trattare di giovani imprenditori piuttosto che di imprenditrici donne o ancora imprenditori che favoriscano l’occupazione femminile. Si fa’ riferimento anche all’assunzione di certe categorie di personale quindi, sempre a seconda del bando specifico.

Chi eroga i contributi a fondo perso?

I contributi a fondo perso sono erogati direttamente dallo Stato o dall’Unione Europea, ma anche da enti regionali e locali qual’ora in un determinato settore si riscontrino potenzialità tali per cui la destinazione di risorse monetarie avrebbe effetti positivi anche in altri ambiti. Si tratta, come già detto, di prestiti senza richiesta di restituzione che hanno parametri di accesso solitamente molto specifici e dettati in gran parte dalla zona in cui vengono proposti e dalla situazione economica del momento, ma quello che accomuna tutti i finanziamenti a fondo perduto e corrisponde ad uno dei requisiti principali per l’accesso a questo tipo di prestito, è il business plan.

L’importanza del Business Plan.

In qualsiasi caso, ogni attività imprenditoriale non dovrebbe prescindere dalla stesura di un business plan. Nel caso in cui si voglia ottenere finanziamenti a fondo perduto per la propria iniziativa imprenditoriale, la richiesta di stesura di un business plan è praticamente d’obbligo in tutti i casi visto che per per l’accesso ai contributi verrà valutata la validità dell’idea proprio da questo strumento.

La relazione dovrà quindi essere sviluppata correttamente al meglio possibile visto che si tratta del “biglietto da visita” per i bandi di finanziamenti a fondo perduto. Generalmente, chi non è in grado di sviluppare da se’ il documento, si affida a società nate apposta per venire incontro alla necessità degli aspiranti imprenditori per gestire la stesura del business plan.

Commenti (10)

  1. sarrei interesata ad aprire un ativita di transporto internationale da dove cominciare? a chi rivolgermi per la prima volta?

  2. buongiorno….scusate …mi chiamo angela ho 51 anni.disoccupata da alcuni mesi,
    ho bisogno di info riguardo la possibilità di avere contributo europeo o altra forma, per avviare attività artigianale in forma itinerante,mi spiego per realizzare i manufatti artistici ho bisogno di laboratorio……. per poi vendere nei mercatini artigianali…..la mia arte si realizza…in principio con supporto computer grafico. per la progettazione…….poi con traforo per legno,carteggiatrice,angolo spruzzo colore e angolo rifiniture….il tutto dovrebbe avvenire in camper adibito a laboratorio ,per farne un uso itinerante….cioè andare x mercatini e portare il laboratorio sempre dietro pronto e funzionale nel quale realizzare davanti alle persone il mio elaborato colorato,originale,piacente.
    mi aiutate ad avere info e indirizzi giusti e soprattutto se questa mia richiesta di laboratorio in etinere può e ha diritto a contributi europei….spero di essermi spiegata ,ringrazio nell’attesa.

  3. Buongiorno,mi chiamo Armando ho 36 anni,ho bisogno di info riguardante la possibilità di avere contributo europeo o altra forma,per avviare un maneggio cavalli,pensione.
    In attesa di info in merito ringrazio anticipatamente.

  4. VORREI REALIZZARE UN PRODOTTO SOTTO VUOTO IN BARATTOLO MA NON SO COME FARE A FARLO CONOSCERE A QUALCHE AZZIENDA… OPPURE APRIRNE 1 IO CON UN PRESTITO A FONDO PERDUTO GRAZIE

  5. Buongiorno,mi chiamo Daniele ho 46 anni,vorrei sapere se c’è la possibilità di avere finanziamenti a fondo in perduto in Lombardia,per aprire un negozio di distributori automatici di detersivi. Grazie

  6. Buongiorno sono Amelia ho 32 anni lavoro in ambito educativo vorrei usufruire dei finanziamenti a fondo perduto in lombardia per aprire uno spazio dedicato ad attività educative/creative per bambini e volevo nello stesso realizzare una materna privata, volevo sapere a chi mi devo rivolgere, quali sono i requisiti, a quale fondo posso attingere(fondo giovani, fondi per le imprenditrici), quando ci sono i bandie posso aprire nella mia zona etc…. Grazie

  7. Buongiorno! vorrie info riguardo i bandi a fondo perduto per le imprese che hanno bisogno di liquidità. Grazie

  8. vorrei aprire in emilia romagna un negozio di prodotti tipici pugliesi…. vorrei sapere se ho la possibilità di avere il prestito a fondo perduto….

I commenti sono disabilitati.