Assistenza stradale ed Rc moto, le migliori proposte

di Sofia Martini Commenta

I migliori pacchetti per avere un'efficace copertura assicurativa.

Una delle garanzie più importanti da integrare alla propria polizza RC moto al fine di avere una copertura assicurativa efficace è di certo l’assistenza stradale per il mezzo e il conducente.

assicurazione_moto_d_epoca-500x250

I servizi a disposizione cambiano in base alle differenti offerte assicurative, scegliere una gamma più o meno completa può dipendere dalle abitudini di guida, da quanto frequentemente si utilizza la moto e per quali tragitti. Per questo è particolarmente utile il confronto on line dei pacchetti assicurativi che danno spazio a questa garanzia.

Quixa, compagnia diretta del gruppo Axa, propone una garanzia Soccorso Stradale che è possibile ampliare sottoscrivendo diverse estensioni. Ad esempio è possibile aggiungere, in forma accessoria, assistenza in caso di foratura, la riconsegna a domicilio della moto riparata dopo un incidente oppure un’auto sostitutiva a chilometraggio illimitato per ovviare al guasto o al furto della moto assicurata. La polizza è normalmente valida in Italia, tuttavia è possibile scegliere di essere assistiti anche all’estero, se si prevedono viaggi in moto oltre confine.

Si potrà pertanto avere a disposizione all’evenienza il servizio di rimpatrio del mezzo incidentato e sarà più semplice organizzare il rientro sanitario del guidatore o il suo trasferimento in una struttura ospedaliera. In caso di ricovero la polizza prevede anche il rimborso del viaggio di un familiare che si rechi sul posto ad assistere l’assicurato.

Un altro pacchetto completo disponibile on line è quello proposto da Genialloyd, in versione base o estesa. L’Assistenza Stradale base offre soccorso in Italia e all’estero, il recupero del mezzo, il rimborso delle spese d’albergo in caso di interruzione del viaggio causa guasto o incidente, l’organizzazione del rientro o del proseguimento in base ai danni riportati. La versione plus della polizza offre massimali maggiori, mette a disposizione un’officina mobile, l’intervento sul posto in caso di foratura o il traino verso un vicino centro di assistenza idoneo, un contributo per il furto del casco e fino a tre giorni di auto sostitutiva.