Mutuo prima casa a tasso Euribor dalla Banca dell’Adriatico

di Roberto 1

Il mutuo prima casa a tasso Euribor della Banca dell’Adriatico è un finanziamento che le filiali dell’istituto di credito parte del gruppo Intesa Sanpaolo rivolgono alla propria clientela che desideri poter procedere nel compimento di operazioni di acquisto della prima abitazione di proprietà, con restituzione del montante (cioè del capitale, maggiorato delle quote interessi) nel lungo termine, a condizioni mutevoli nel tempo.

Come da titolo del nostro breve approfondimento, il tasso di interesse applicato al capitale oggetto di mutuo sarà infatti calcolato sulla base dell’Euribor di periodo, cui andrà sommato uno spread (fisso) stabilito in sede di stipula del mutuo: ne deriverà che l’andamento delle rate del piano di ammortamento sarà tutt’altro che stabile, poiché seguirà gli andamenti assunti dal termine di indicizzazione appena ricordato.

Pertanto, in caso di incrementi dei tassi di interesse di mercato, anche l’importo delle rate subirà contestuali aumenti. In caso di decrementi dei tassi di interesse di mercato, anche l’importo delle rate costituenti il piano di ammortamento subirà convenienti cali di importo, in maniera più o meno significativa a seconda dell’entità delle oscillazioni del parametro di riferimento che abbiamo più volte accennato.

Per quanto concerne le altre caratteristiche contrattuali, evidenziamo come il finanziamento possa concorrere nel supporto di operazioni di acquisto della prima casa fino all’80% del suo valore, sebbene la banca si renda disponibile – dietro prestazione di particolari garanzia aggiuntive – a verificare l’esistenza di interventi di finanziabilità maggiori di tale loan-to-value. La durata massima dell’operazione è invece fissata in 30 anni.

In tutte le filiali dell’istituto di credito, e sul sito internet della banca, sono a disposizione i fogli informativi di prodotto, con maggiori dettagli sulle condizioni applicate. Vi consigliamo di consultarli prima di sottoscrivere il servizio oggetto di questo post.

Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.