Mutuo Deutsche Bank: tasso di interesse fisso

di Laura Commenta

deutschebankIl mutuo a tasso fisso è un contratto mediante il quale il mutuante, consegna al mutuatario, una somma di denaro che dovrà poi restituire con gli interessi. Le tipologie di mutui aumentano sempre più, ma per i tradizionalisti, e soprattutto per coloro che preferiscono stipulare un mutuo a tasso fisso, proprio per non andare incontro alle intemperanze del mercato dei tassi. Deutsche Bank offre un nuovo mutuo, realizzato soprattutto per chi vuole acquistare una nuova casa, ma anche per la ristrutturazione e per la sostituzione del mutuo con un’altro più conveniente (ma anche la cosiddetta sospensione temporanea). Per tutta la durata del mutuo avremo un tasso fisso e possiamo chiedere alla banca con esattezza il costo delle rate da pagare durante tutto il mutuo per essere consapevoli di tutto ciò a cui andiamo incontro.

La durata del finanziamento varia da un minimo di 5 ad un massimo di 30 anni, l’importo massimo ottenibile per il finanziamento ha un limite di circa l’80% sul valore commerciale della casa, con iscrizione ipotecaria e quindi garantito da ipoteca. Per maggiori informazioni posssiamo contattare direttamente Deutsche Bank: un consulente ci affiancherà nella valutazione dell’offerta più conveniente tra le sue proposte, guidandoci nella scelta del mutuo. E per chi preferisce il mutuo a tasso fisso, lo scorso mese l’Irs, indicatore a cui sono ancorati i mutui a tasso fisso, ha registrato valori di poco superiori al 3% per le durate a partire dai 15 anni in poi.

Si tratta dei nuovi minimi di sempre, inferiori perfino ai livelli toccati a metà del 2005 – si legge in una nota dell’Osservatorio di MutuiOnLine -. Questa situazione modifica quindi direttamente anche lo scenario dei tassi di interesse dei mutui, con offerte sempre più appetibili per chi è intenzionato a sottoscrivere un nuovo mutuo o desideri sostituire un mutuo già in essere con uno più conveniente.