Mutui ristrutturazione, consigli per acquistare una casa da ristrutturare

di Sofia Martini Commenta

Quando si decide di acquistare una casa da ristrutturare è necessario prestare attenzione ad una serie di fattori che costituiscono lo stato effettivo dell'appartamento e ad una serie di piccoli dettagli che danno valore allo stesso.

2014-07-09_194957Nel mercato immobiliare italiano sono sempre più numerose negli ultimi anni le compravendite dedicate all’ acquisto di abitazioni da ristrutturare.Ristrutturare conviene più di comprare casa?

Nelle zone più prestigiose e centrali delle grandi città sono stati sicuramente intrapresi interventi di miglioramento di interi complessi abitativi che finiscono però per avere sul mercato un prezzo leggermente più alto rispetto ad appartamento che non abbia bisogno di ristrutturazione, soprattutto se l’ immobile in questione non necessita di ristrutturazioni complessive. Si tratta quindi di una soluzione molto seguita di questi tempi, in virtù della quale le abitazioni dei piccoli centri e quelli di nuova costruzione hanno mantenuto un valore più alto.

I prestiti ristrutturazione sono i più richiesti del 2014

Quando si decide di acquistare una casa da ristrutturare tuttavia è necessario prestare attenzione ad una serie di fattori che costituiscono lo stato effettivo dell’appartamento e ad una serie di piccoli dettagli che danno valore allo stesso.

Ecco quali sono:

  • i pavimenti
  • le murature
  • gli infissi
  • gli impianti elettrici e idraulici.

Quando si acquista un immobile usato quindi è necessario calcolare anche gli eventuali costi da applicare per le ristrutturazioni, i quali sono molto variabili da situazione a situazione a seconda del livello di finiture prescelte e dei materiali utilizzati. Ma anche gli importi medi possono variare a seconda delle aree geografiche e delle città in cui si richiedono.

Il costo delLa ristrutturazione di un immobile si misura in euro al metro quadro e nella città di Venezia può costare fino a 1400 euro, a Bari circa 1300. Ma è anche vero che l’acquisto dell’ immobile nuovo impone spese più alte in origine, soprattutto nel centro Italia, dove il nuovo ha un costo di 400 euro in più al metro, mentre nel sud Italia i prezzi si mantengono leggermente più bassi.