Mutui boom in Sardegna nel 2016

di Daniele Pace Commenta

La Sardegna non ha fatto eccezione al boom delle richieste di mutui nel 2016, e ha segnato un +15,7%, nel confronto con l'anno precedente.

La Sardegna non ha fatto eccezione al boom delle richieste di mutui nel 2016, e ha segnato un +15,7%, nel confronto con l’anno precedente. Si tratta di più di due punti percentuale in più rispetto alla media della nazione, sulla base delle richieste delle famiglie. In alcune province, si è arrivai addirittura a quasi il 25% in più rispetto all’anno precedente, come in provincia di Nuoro (+24,5%) e in quella di Ogliastra (+23,6%). Poi c’è Sassari, Medio Campidano, Carbonia-Iglesias, e così via, fino ad Oristano che ha fatto segnare “solo” un +10,6%.

bene anche la richiesta per quel che riguarda i prestiti per il consumo, con una media del +8,2%, con cui i Sardi hanno acquistato elettrodomestici e auto, arredi ed tanto altro. In confronto al 2015 sono invece scese le richieste di prestiti personali, di più di 2 punti percentuale, con un -2,3%. La nazione invece le aveva aumentate del 6,2%. Ma la mappa dei prestiti personali non è omogenea nell’isola, che vede le cose andare meglio nel nord, con l’Ogliastra come migliore provincia, dove si è registrato un +7,4, mentre ad abbassare notevolmente la media è la provincia di Sassari, dove questo tipo di finanziamenti ha avuto una flessione di quasi il 6%.