Modulo contestazione estratto conto bancario

di Roberto Commenta

estratto contoL’estratto conto bancario non è un semplice documento di rendicontazione delle entrate e delle uscite registrate sul vostro conto corrente. Si tratta altresì di un documento utile per “certificare” in maniera definitiva le registrazioni contabili e, di contro, di uno strumento necessario per poter impugnare eventuali addebiti da contestare. Ma in che modo poter richiedere alla banca il risarcimento di spese non dovute?

Se dall’estratto conto risulta un errore (ad esempio, un addebito sconosciuto, un accredito registrato in misura inferiore rispetto a quanto atteso, e così via), è sufficiente inviare una lettera al proprio istituto di credito, nel quale si individua l’operazione errata, e si domanda il risarcimento di quanto dovuto.

Il termine entro il quale inviare la lettera è entro 60 giorni dalla data in cui si ha avuto la ricezione dell’estratto conto (vedi anche le differenze tra conto corrente e libretto di risparmio). Dal momento in cui riceve la lettera di contestazione, invece, la banca deve rispondere per iscritto entro 30 giorni. Se la banca non risponde, o risponde in maniera negativa o insoddisfacente, l’utente del servizio finanziario deve presentare ricorso all’Arbitro Bancario e Finanziario o al giudice ordinario.

Modulo contestazione estratto conto bancario

Mittente: nome, cognome e indirizzo del titolare del conto corrente

Destinatario: nome e indirizzo della banca, filiale e/o ufficio reclami

Raccomandata a.r.

Oggetto: conto corrente n………. intestato a…………… / Contestazione estratto conto del …………..

Con la presente io sottoscritto…………. intendo contestare l’estratto conto relativo al periodo …………. da me ricevuto in data ……………, poichè presenta un errore nei dati contabili relativi alla seguente operazione (indicare altresì le ragioni della contestazione e allegare la documentazione necessaria).

………………………………………………….

Vi invito pertanto a provvedere alla correzione dell’errore, ripristinando la situazione con effetto dalla data della erronea registrazione contabile. Nell’ipotesi di mancato riscontro positivo entro 30 giorni dalla presente, mi riservo ogni diritto o azione nei Vostri confronti.

Distinti saluti

Firma del correntista