Modello chiusura conto deposito

di Roberto Commenta

conti-deposito-150x150Ieri abbiamo visto che per chiudere un conto deposito è sufficiente inviare – con raccomandata a/r – un modulo sottoscritto, da indirizzare alla banca dove si ha il rapporto. Se il conto deposito è a firme congiunte (ipotesi piuttosto rara) il modulo dovrà essere sottoscritto da entrambi i titolari; negli altri casi, è sufficiente la firma di un solo intestatario. Ecco un pratico modulo da utilizzare!

Modulo chiusura conto deposito

Mittente: nome dell’intestatario del conto, suo indirizzo e recapito telefonico per eventuali comunicazioni.

Raccomandata a/r

Destinatario: Nome Banca, Agenzia di …………….., indirizzo.

Luogo e data

Oggetto: chiusura del conto deposito n………. intestato a …………..

Con la presente intendo comunicarvi la volontà di recedere dal contratto di conto deposito specificato in oggetto. Vogliate pertanto provvedere alla chiusura del conto e trasferire tramite bonifico il saldo residuo sul conto corrente n. ……………… intestato a …………. c/o la Banca ……………… agenzia …………………., alle seguenti coordinate bancarie

IBAN…………………………………….

Allegate alla presente:

Copia del documento di identità in corso di validità e codice fiscale / tessera sanitaria regionale
Assegni annullati e non utilizzati (eventuali)
Carta bancomat (eventuale)
Carta di credito (eventuale)

In attesa di un Vs. gradito riscontro, si porgono cordiali saluti

Firma intestatario

Per quanto concerne le modalità di invio, suggeriamo caldamente di inviare la lettera tramite raccomandata: uno strumento che potrà rappresentare una garanzia di tracciabilità della missiva, e permettervi di conteggiare il numero di giorni che intercorrono tra la vostra richiesta e l’effettiva estinzione (per conoscere questa e altre caratteristiche nell’utilizzo del conto deposito, potete consultare questo nostro recente speciale: conto deposito, tutto quello che c’è da sapere!).

Vi suggeriamo altresì, prima dell’avvio della procedura di estinzione, di trasferire autonomamente le cifre residuali sul conto su vostro altro deposito, lasciando comunque un saldo congruo per l’estinzione.

Conservate inoltre una copia di quanto inviato in una cartellina che andrete a tenere nel vs. personale archivio documentale.