Libretto di risparmio Smart di Poste Italiane per mettere al sicuro i risparmi

di Sofia Martini Commenta

Poste Italiane è da sempre associata al risparmio delle famiglie. Tra i suoi prodotti di punta ci sono senz’altro i libretti di risparmio. Ecco quello che si può fare per mettere da parte dei soldi e farli crescere nel tempo.

Il Libretto Smart è una soluzione dinamica e affidabile per gestire al meglio i propri risparmi. Grazie ai nuovi servizi è possibile operare sia tramite il canale internet (con il servizio RPOL) sia tramite smartphone o tablet (con l’AppRisparmioPostale). Richiedendo l’abilitazione presso l’Ufficio Postale, è possibile anche trasferire somme dal tuo conto corrente bancario al proprio Libretto Smart mediante bonifico bancario.

Scopri tutti i servizi offerti dal tuo libretto Smart

  • Puoi aderire all’offerta supersmart, ove resa disponibile (per informazioni sulla singola offerta consulta il Foglio Informativo disponibile su questo sito o recati presso l’Ufficio Postale)
  • Puoi fare girofondi dal tuo conto corrente BancoPosta o Libretto Nominativo Ordinario al Libretto Smart e viceversa, dall’App Risparmio Postale, da BPOL, da RPOL, da ATM o in Ufficio Postale
  • Puoi sottoscrivere o rimborsare Buoni Fruttiferi Postali dematerializzati sul tuo Libretto Smart, da RPOL dall’App Risparmio Postale o in Ufficio Postale
  • Puoi ricaricare la tua Carta Postepay da Ufficio Postale, da App Risparmio Postale, da ATM e da RPOL
  • Da RPOL puoi richiedere la Nota Informativa con Riassunto scalare e consultare, anche da App Risparmio Postale, le operazioni effettuate negli ultimi 36 mesi (fino ad un massimo di 40 operazioni)

L’adesione al Libretto Smart comporta la contestuale richiesta presso l’Ufficio Postale di almeno una Carta Libretto e delle funzionalità informative del Servizio Risparmio Postale Online (RPOL). Il cliente inoltre, a propria scelta, può richiedere l’attivazione anche delle funzionalità dispositive del Servizio RPOL. Il Libretto Smart è riservato alle sole persone fisiche maggiorenni e ciascun soggetto può possedere un solo Libretto Smart con medesima intestazione.