La verifica dell’assicurazione si fa online o al telefono

di Sofia Martini Commenta

La verifica dell'assicurazione si fa online o al telefono tramite il sito della propria assicurazione oppure con IVASS e portale dell'automobilista.

L’assicurazione prima dell’acquisto deve essere verificata e per farlo ci sono diversi riferimenti da tenere in considerazione, dall’IVASS al portale dell’Automobilista, sono diversi i supporti telematici e fisici per chi vuole evitare le truffe. 

Per avere la certezza di avere in tasca una buona assicurazione, è necessario verificare la validità del contrassegno, rinnovare la polizza dove possibile, controllare tramite IVASS o Portale dell’Automobilista quali compagnie sono accreditate per operare nel nostro Paese. Ecco cosa fare.

Il controllo sul proprio tagliando

La prima verifica sull’assicurazione riguarda la validità della stessa. Bisogna trovare un sistema personale per avere sempre a portata di mano i dati generali della polizza e rinnovarla a tempo debito. Con il fatto che non esiste più il rinnovo automatico, si può approfittare sempre per trovare una polizza più economica ma bisogna anche ricordarsi di farlo.

Il controllo sulla compagnia assicurativa

In genere affidarsi a compagnie note mette gli assicurati a riparo da truffe clamorose. Non bisogna abbassare mai la guardia specie se si tratta di un’assicurazione tradizionale. Per quelle online il discorso è diverso visto che telematicamente si deve poter accedere all’area clienti controllando di volta in volta lo stato della propria pratica, modificandola se necessario o sospendendola se serve.

Il controllo sulle polizze altrui

In caso di sinistro può capitare di dover controllare la validità del contrassegno di un’altra vettura. In questo caso è necessario far riferimento al Portale dell’Automobilista. Se invece volete sapere se il tagliando di cui avete gli estremi è rilasciato da una compagnia autorizzata ad operare in Italia, il riferimento è l’Istituto di vigilanza sulle assicurazioni, vale a dire l’IVASS.