Investimenti in Italia: arrivano i pensionati dall’Olanda

di Daniele Pace Commenta

ristrutturare-casaL’Italia era metà di tanti stranieri, che venivano ad investire, comprando case residenziali per passare l’estate in pensione, o con altri acquisti. Un fenomeno che si era attenuato con la crisi, ma che oggi è tornato, grazie ai pensionati olandesi. A dirlo è Banca d’Italia ma anche il Barometro Crif.
Arrivano i progetti dal paese dei tulipani, e i protagonisti sono i pensionati, con disponibilità, sia di liquidi che di richieste di finanziamento. Anche gli istituti finanziari italiani mettono a disposizione il credito per questi individui, grazie ai bassi tassi della BCE. I pensionati olandesi sembrano favoriti da i loro buoni assegni, tanto che sono in molti a richiedere mutui con la cessione del quinto, per investire in Italia. E le cifre sono importanti, con il quotidiano Sole 24 ore che è andato a spulciare i numeri del Pggm, uno dei più importanti fondi pensione olandesi. Il fondo ha raggiunto un’intesa con Hines, un gigante dell’edilizia con sede in America, per riqualificare molti immobili in Italia. Altro il valore degli investimenti previsti, per circa un miliardo di euro. Le ristrutturazioni coinvolgeranno un po’ tutta la penisola, e saranno all’insegna del risparmio energetico per la casa. I primi acquisti di immobili sono già stati fatti a Milano, che sembra essere la città più appetita dal fondo, con rendimenti fino al 5 %.