Intesa Sanpaolo per i lavoratori atipici: Domus Giovani

di Laura Commenta

Intesa Sanpaolo viene incontro alle esigenze di tutti: lavoratori con contratto a tempo indeterminato, lavoratori atipici. Ecco le alternative:

DOMUS FISSO Ovvero a tasso fisso con opzione di sospendibilità dopo le prime 24 rate sino ad un massimo di sei rate. Tale opzione può essere attivata tre volte durante tutta la durata del mutuo. La durata può essere di 5, 10, 15, 25, 30 anni e il limite massimo dell’ importo è l’ 80% dell’ immobile o del 100% con un massimo di 300.000 €

DOMUS VARIABILE Ovvero un mutuo a tasso variabile con opzione di sospendibilità dopo le prime 24 rate sino ad un massimo di sei rate. Tale opzione può essere attivata tre volte durante tutta la durata del mutuo. La durata può essere di 5, 10, 15, 25, 30 anni e il limite massimo dell’ importo è l’ 80% dell’ immobile o del 100% con un massimo di 300.000 €. Inoltre dopo le prime 24 rate è possibile rinegoziare le condizioni del mutuo a condizione che chi ha intestato il mutuo o il garante non abbia più di 75 anni di età.

DOMUS GIOVANI Prevede invece sia il tasso fisso che variabile ed è concesso a chi ha lavorato almeno 18 mesi negli ultimi 3 anni e la sospensione può essere richiesta dopo il pagamento di 12 rate.. Per i lavoratori atipici, ma è consigliata per tutti, è obbligatoria un’ assicurazione. Permette di finanziare fino al 100% del valore dell’immobile. Consente, dopo il regolare pagamento di 12 rate, di attivare le seguenti opzioni:
1. sospensione del pagamento delle rate in eventuali periodi di minore disponibilità finanziaria. Questa opzione consente di sospendere 6 rate mensili consecutive per 3 volte nel corso della vita del mutuo;
2. diminuzione o allungamento della durata del finanziamento fino a un massimo di 5 anni, entro il limite massimo di 40 anni.

La polizza assidomus è un pacchetto assicurativo integrata al mutuo Domus del gruppo intesa SanPaolo. Tale pachetto è stato pensato per voler assicurare gli eventi che possono compromettere la nostra capacità di rimborsare il mutuo. La polizza può essere richiesta da chi ha dai 18 ai 61 anni e con scadenza del mutuo precedente al compimento settantunesino anno di età.