Indebitarsi fino a 30.000 euro con GE Money

di Roberto Commenta

GE Money consente ai propri clienti di ottenere un finanziamento personale da 1.500 a 30.000 euro in modo rapido. Il prestito è principalmente indirizzato a tutti i lavoratori dipendenti, presupponendo la possibilità di erogare il credito anche nei confronti di coloro che non sono titolari di un contratto di lavoro a tempo indeterminato.

Il prestito sarà poi rimborsato attraverso un piano di ammortamento scelto dal cliente, che però non abbia una durata inferiore ai 12 mesi, o superiore agli 84.

Il finanziamento è inoltre accompagnato da una serie di coperture assicurative che proteggono il richiedente da alcuni particolari eventi sfavorevoli che potrebbero compromettere la propria capacità di rimborsare le rate, quali la disoccupazione o l’invalidità. La compagnia assicurativa, all’avverarsi di una delle fattispecie previste, interverrà a favore della finanziaria estinguendo il debito residuo.

Per erogare tale finanziamento, GE Money richiede i documenti di identità e quelli comprovanti un regolare afflusso id reddito da lavoro o da pensione.

Per avere maggiori informazioni sulle condizioni economiche vigenti, regolanti il finanziamento, vi consigliamo di visitare il sito internet della società o qualsiasi filiale dell’azienda, dove sarà possibile prendere visione dei fogli informativi.