Immobili di lusso identificati attraverso la categoria catastale anche per l’Iva

di Sofia Martini Commenta

D'ora in avanti si otterrà più facilmente il pagamento dell'Iva al 4 per cento in caso di acquisto di una prima casa o in caso di effettuazione di lavori di ristrutturazione dell'immobile.

153134460D’ ora in avanti anche per gli immobili di lusso varranno le regole di tipo catastale per l’ applicazione dell’aliquota Iva in fase di acquisto o ristrutturazione. Sono stati infatti unificati attraverso l’ emanazione di un decreto legislativo i parametri da applicare in ambito fiscale. Questo significa che quando si acquisterà da un costruttore o da una impresa e si dovrà pagare l’ imposta relativa all’ Iva non si dovrà più tenere conto della metratura e delle rifiniture interne ma si otterrà più facilmente il pagamento dell’Iva al 4 per cento in caso di acquisto di una prima casa o in caso di effettuazione di lavori di ristrutturazione dell’ immobile.

Bonus ristrutturazione valido anche su immobili ristrutturati da imprese

Tutte queste novità in ambito fiscale sono dovute all’ entrata in vigore del decreto legislativo sulle semplificazioni fiscali, che ha decretato l’ allineamento tra le norme catastali già in vigore e le norme in materia di Iva. Solo per gli immobili considerati di lusso secondo i nuovi criteri continueranno a non poter essere applicate le agevolazioni previste, valide in caso di acquisto.

Si acquistano sempre più immobili da ristrutturare in Italia

Il decreto ha però cancellato le precedenti norme in materia di identificazione di immobili di lusso in caso di acquisto dal costruttore – ovvero il vecchio decreto del Ministero dei Lavori Pubblici del 2 agosto 1969 – che prendevano in considerazione le caratteristiche interne degli appartamenti come le finiture di pregio per pavimenti, soffitti o infissi o la grandezza degli appartamenti. Il settore edilizio è in evoluzione e mette a disposizione nuovi materiali un tempo considerati di pregio nelle finiture e di conseguenza anche i regimi fiscali si adeguano a questo.