Il miglior mutuo ristrutturazione di ottobre – Tasso Fisso BPM

di Sofia Martini Commenta

Il miglior mutuo ristrutturazione di ottobre - Tasso Fisso BPM: la descrizione secondo MutuiOnline.

Dopo aver passato in rassegna i migliori mutui a tasso fisso e a tasso variabile di ottobre, prendiamo in considerazione il miglior mutuo ristrutturazione del momento. Secondo la ricognizione di Mutuionline lo proposte l banca popolare di Milano. 

Ecco la descrizione che del prodotto a tasso fisso fa Mutuionline:

Destinatari
Persone fisiche di età non superiore a 75 anni alla scadenza del mutuo.
Finalità consentite Acquisto Prima Casa, Acquisto Seconda Casa, Ristrutturazione
Tipo prodotto Tasso fisso
Importo finanziabile
Massimo 80% del minore tra importo di acquisto e valore di perizia.
Durate previste 10-30 anni
Frequenza rate Mensile, Trimestrale, Semestrale
Calcolo tasso
Fisso per tutta la durata del finanziamento alle seguenti condizioni:
mutui con importo finanziabile inferiore o uguale al 60% del minore fra il prezzo di acquisto e il valore di perizia dell’immobile :
– per durate sino a 24 anni: Irs di periodo + spread 1,35%
– per durate pari o superiori a 25 anni: Irs di periodo + spread 1,60%
mutui con importo finanziabile superiore al 60% del minore fra il prezzo di acquisto e il valore di perizia dell’immobile:
– per durate sino a 24 anni: Irs di periodo + spread 1,60%
– per durate pari o superiori a 25 anni: Irs di periodo + spread 1,75%
Offerta valida fino al 31/10/2015 per erogazioni entro il 31/01/2016.
Il tasso del mutuo è determinato sulla base del parametro Irs del periodo equivalente alla durata del mutuo, aumentato dello spread di prodotto. Ai fini del calcolo viene utilizzato il valore dell’IRS Bloomberg rilevato il giorno antecedente la stipula.
Spese istruttoria
0,95% dell’erogato, minimo € 500 massimo € 1.500
Spese perizia
In base all’importo di mutuo richiesto:
– fino a € 50.000: la banca effettua gratuitamente la stima dell’immobile.
E’ comunque facoltà dell’agenzia richiedere, se ritenuto necessario, una perizia di tecnici esterni convenzionati
– da € 50.001 a € 500.000: € 214,72
– oltre 500.000: 0,10% del finanziamento.
In caso di erogazioni a tranches la perizia sarà affidata a un tecnico convenzionato.
Spese periodiche
Spese incasso rata:
€ 2,00 per rate mensili,
€ 6,00 per rate trimestrali,
€ 12,00 per rate semestrali.
Imposta sostitutiva Imposta pari allo 0,25% dell’importo del mutuo erogato in caso di operazione riguardante la prima casa, 2,00% in caso di operazione riguardante la seconda casa.
Assicurazioni
E’ richiesta la presenza di una polizza incendio e scoppio.
Si segnala inoltre la possibilità di sottoscrivere prodotti assicurativi accessori finalizzati alla tutela della persona e del reddito che consentono il regolare ammortamento del mutuo anche al verificarsi di imprevisti quali la perdita del posto di lavoro, infortuni etc.
Per i dettagli sulle caratteristiche delle polizze sono disponibili, presso le filiali, la Nota Informativa e le Condizioni Generali di Assicurazione.
Penale estinzione
Nessuna
Garanzie richieste
Ipoteca di 1° grado e pari al 150% dell’importo di mutuo.
Istante erogazione
Atto notarile
Note
La presente scheda prodotto è riepilogativa delle principali caratteristiche del prodotto predisposta sulla base dei parametri di finanziamento indicati ed ivi riportati e non costituiscono un’offerta da parte della banca.