Genertel al femminile con “Donna”

di Moreno Commenta

Il mondo assicurativo di Genertel è variegato e ricco di poposte interessanti. In tempi di rinnovi d’assicurazione auto e moto, tuttavia, pare utile riportare qualche proposta inerente alle polizze sui veicoli.

Innanzitutto, Genertel ha deciso di rendere più agevole il pagamento delle stesse garantendo ai propri clienti la possibilità di effettuare la spesa on-line.

In secondo luogo, il gruppo mette nella condizione di risparmiare fino al 30% sulla polizza attualmente in atto ( garantendo in ogni caso la stessa classe bonus/malus guadagnata nel corso degli anni di guida) e, attraverso la formula “Soddisfatti o rimborsati” offre la possibilità di rescindere il proprio contratto entro 14 giorni dalla data di ricezione dei documenti assicurativi.

Tra i vantaggi inclusi nella garanzia Genertel, oltre alla responsabilità civile obbligatoria per i danni causati dalla propria auto, rientrano anche la Responsabilità civile dei terzi trasportati; il Ricorso terzi; la responsabilità civile negli spazi privati, per evitare discussioni in caso di urti accidentali. Più di una le gamme di scelta a disposizione della clientela: le formule più in auge sono la Web Classic, la Slow Cost, la Donna, l’Altacilindrata, la Generazione Futuro.

Vale la pena di richiamare in maniera più dettagliata la tipologia “Donna” che offre alle automobiliste una serie di agevolazioni tra cui il bonus “Panne no problem”, grazie al quale è possibile contare in caso di bisogno sul pronto intervento di Genertel attraverso un tecnico preposto a risolvere ogni problema. Ancora: il “bonus taxi”, secondo il quale la compagnia rimborsa fino a 100 euro di spese di taxi in caso di auto ferma dal meccanico per incidente; “paghi 11 circoli 12”, formula secondo la quale le automobiliste tra i 30 e i 40 anni dispongono di un mese di polizza gratuita.