Fondo di Garanzia prima casa, le richieste di mutuo sono circa 1.000 al mese

di Sofia Martini Commenta

Da gennaio 2015 sono state 7.500 le domande accettate per un ammontare di garanzie accordate pari a 860 milioni di euro.

Da quando il Fondo di garanzia prima casa è divenuto operativo a oggi, sono state 9.245 le domande inoltrate. Di queste, da gennaio 2015 sono state 7.500 le domande accettate per un ammontare di garanzie accordate pari a 860 milioni di euro.

mutuo-casa-939532-150x1501

Più nello specifico, le domande pervenute in media negli ultimi mesi sono state circa 1.000 (1.167 solo nel maggio 2016). I dati sono emersi dal seminario ‘Fare Casa: sostegno al credito e agevolazioni fiscali per l’abitare delle famiglie italiane’, organizzato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze in collaborazione con l’Associazione Bancaria Italiana (ABI).

Mediante il  Fondo, lo Stato offre una contro-garanzia pari al 50% del capitale per mutui destinati all’acquisto della prima casa di importo massimo pari a 250mila euro. Durante il seminario, è stato fatto il punto sulle misure adottate sul fronte casa per favorire una ripresa del mercato immobiliare sprofondato in una grave crisi a causa della lunga congiuntura economica che ha investito l’Italia e il mondo intero.

Tra i provvedimenti varati con l’obiettivo di far ripartire il comparto immobiliare, figurano infatti: il Fondo di solidarietà, gestito come il Fondo di garanzia da Consap, che permette di sospendere fino a 18 mesi il pagamento delle dei mutui prima casa a chi si trova in temporanea difficoltà, e l’accordo tra Abi e associazioni dei consumatori che pure ha reso possibile una moratoria sino a 12 mesi del pagamento delle rate in caso di eventi gravi come ad esempio la perdita del posto di lavoro.

Chi desidera conoscere tutte le misure in vigore a supporto delle famiglie e dei giovani che voglio acquistare la prima casa, ristrutturarla e migliorarla dal punto di vista energetico, può consultare il sito in continuo aggiornamento www.casa.governo.it, a cura della Presidenza del Consiglio dei Ministri, che raccoglie tutte le iniziative in corso sino alla fine del 2016.