Findomestic: sconti su prestiti auto fino al 18 maggio 2015

di Sofia Martini Commenta

Findomestic: sconti su prestiti auto fino al 18 maggio 2015. Le condizioni di questo prestito tra TAN e TAEG competitivi.

Se siete alla ricerca di un finanziamento per l’acquisto di una nuova macchina o di un altro veicolo, è il caso di dare un’occhiata alle offerte presenti sul sito di Findomestic che propone un finanziamento scontato fino al 18 maggio. Ecco il riassunto fatto delle condizioni di questo prodotto. 

La premessa da fare è tutta legata ai tassi e al piano di ammortamento. Moltissime compagnie infatti propongono la maxirata finale che garantisce delle mensilità più esigue a fronte di un pagamento più ingente ritardato nel tempo. Una specie di anticipo al contrario che si traduce comunque in un esborso consistente alla fine del tempo stabilito.

> Mutuo a tasso variabile con maxi rata finale di Banca Sella

Chi non promette la maxirata finale, forse ha delle rate leggermente più consistenti ma di certo, dopo la valutazione con gli operatori, si sceglierà un numero di rate compatibile con la propria capacità di rimborso. In questo periodo, per l’acquisto di un’auto (che in genere è la motivazione di base dei prestiti personali), la compagnia più competitiva è Findomestic che propone un tasso molto competitivo fino al 18 maggio 2015. Ecco le condizioni riassunte da Facile.it:

Tra le offerte di finanziamento auto attivate in questo periodo da banche e finanziarie, Findomestic propone un pratico piano di rimborso che consente l’acquisto rateale di un’auto, che sia nuova, usata o a chilometri zero, senza vincoli di cilindrata o marca. L’importo finanziabile varia da 1.000 a 60.000 euro, e il prestito è concesso anche in caso di compravendita tra privati, situazione frequente per le auto usate. Approvato il finanziamento la somma richiesta viene erogata in tempi brevi sul conto corrente del richiedente, mentre il rimborso avviene ratealmente per addebito diretto. Fino al 18 maggio 2015 Findomestic applica ai prestiti auto un TAN fisso del 6,65%, TAEG fisso 6,85%. Non sono previsti costi accessori per imposta di bollo o sostitutiva, né spese per l’istruttoria della pratica, e non è applicato alcun costo di gestione per l’incasso della rata o per comunicazioni periodiche.