Findomestic e il prestito per i pannelli solari

di Sofia Martini Commenta

Findomestic e il prestito per i pannelli solari: ecco quanti soldi a quale tasso sono concessi agli utenti mossi dalla spinta ecologista.

Findomestic ha capito che l’investimento per l’attivazione e l’istallazione dei pannelli solari o di altri sistemi di energia pulita crea sempre un problema di natura economica. Con una promozione riservata a questi sistemi di energia alternativa, si prova a cambiare rotta. 

Findomestic ha deciso di allargare lo spettro dei suoi prestiti sulla casa e fino al 23 marzo offre sconti interessanti a chi adotta sistemi di energia alternativi. Le condizioni del prestito possono essere riassunte come segue:

TAN fisso applicato al finanziamento è pari al 6,65%, TAEG fisso 6,85%. Richiedendo ad esempio 13.000 euro e impegnandosi a rimborsarli in 8 anni (96 rate mensili), ogni rata avrà un importo pari a 175 euro al mese e il cliente allo scadere del finanziamento avrà corrisposto in totale 16.800 euro.

Vivere in modo ecosostenibile grazie ai finanziamenti per l’acquisto di pannelli solari e fotovoltaici

Non sono previsti altri costi per le spese d’istruttoria, perizia, incasso rata, comunicazioni periodiche, imposta di bollo e quant’altro. Può essere anche richiesta in forma accessoria l’opzione “cambio rata” che fa sì che dopo 6 mesi si possa scegliere di ridurre la rata fino a 160 euro (secondo l’esempio fatto) allungando i tempi del finanziamento oppure si possa scegliere di aumentare la rata e ridurre il piano d’ammortamento. Questo tipo di opzioni si gestiscono tramite il sito internet nell’area privata.

Il finanziamento descritto è valido nei casi di acquisto di pannelli solari termici per generare acqua calda,impianti fotovoltaici per l’energia elettrica, sistemi geotermici per impianti di riscaldamento o raffreddamento, impianti eolici per chi può e desidera sfruttare l’energia del vento e impianti con biomasse, per ottenere energia da sostanze di origine animale o vegetale non fossili.