Finanziamento per attività artigiana

di Roberto Commenta

Il prestito per attività artigiane è un finanziamento rivolto agli artigiani, che gli istituti di credito possono mettere a disposizione della propria clientela professionale che desideri poter disporre di una somma di denaro utile per poter esaudire i propri bisogni finanziari, con restituzione graduale nel lungo termine, e con la possibilità di poter modellare le principali condizioni di onerosità del prodotto sulla base delle specifiche necessità.

Il finanziamento per attività artigiane può essere ad esempio richiesto per supportare finalità quali l’acquisto di scorte o di macchinari, o ancora per ripianare la propria esposizione passiva sul breve termine, andando a modellare un programma di rimborso del debito sul medio lungo termine, a tassi di interesse fisso o a tasso di interesse variabile, sotto differenti forme tecniche (chirografarie o ipotecarie).

Il tasso di interesse applicati ai finanziamenti per attività artigiane può alternativamente essere fisso o variabile: nella prima ipotesi, come noto, il piano di ammortamento sarà costituito da un elenco di rate di importo costante, garantendo così al debitore la migliore pianificazione finanziaria; nella seconda ipotesi, il piano di ammortamento sarà invece calcolato attraverso una serie di pagamenti di importo indicizzato all’Euribor, o al tasso BCE.

FINANZIAMENTO APERTURA ALLEVAMENTO POLLI

Tra i finanziamenti per attività artigiane rientrano anche i c.d. finanziamenti a fondo perduto che le istituzioni (di norma, di respiro comunitario) possono mettere a disposizione di quella clientela che desideri poter ottenere un valido supporto per la realizzazione dei propri progetti. L’erogazione di prestiti a fondo perduto permetterà altresì al beneficiario di poter evitare la fase della restituzione (totale o parziale) del capitale, incrementando in tal modo i vantaggi conseguibili mediante tale sostegno (generalmente, ad aree territoriali particolarmente svantaggiate).

Per informazioni sugli ultimi finanziamenti dedicati alle attività artigiane, il nostro consiglio è comunque quello di assumere i dati aggiornati attraverso le principali associazioni di categoria.