Finanziamenti e leasing a tasso agevolato per le cooperative siciliane

di Fil 2

finanziamenti-cooperativeL’IRCAC, Istituto Regionale per il Credito alla Cooperazione, a seguito di una delibera da parte del Commissario Straordinario Antonio Carullo, ha annunciato finanziamenti per complessivi 2,2 milioni di euro a favore di ben diciassette cooperative della Sicilia; contestualmente, si è altresì provveduto ad abbassare il tasso di interesse annuo allo 0,80% in accordo con il taglio del tasso di riferimento che, in accordo con quanto imposto dalla Commissione europea, l’Italia deve applicare su tutte quelle operazioni e quelle misure che vengono classificate come “Aiuti di Stato“. Nel complesso, i finanziamenti per un ammontare totale di 2,2 milioni di euro riguardano sia leasing agevolati, sia crediti a medio termine, sia crediti di esercizio e contributi sul pagamento di interessi applicati sui finanziamenti bancari fino ad arrivare ad un tasso di interesse pari a quello applicato dall’Istituto Regionale per il Credito alla Cooperazione.

Per quanto riguarda i crediti di esercizio, le agevolazioni sono destinate alle seguenti cooperative: Delma service di Marsala, Azione sociale di Caccamo e QSB di Messina. I contributi per l’abbattimento degli interessi sui finanziamenti bancari sono invece a favore della cooperativa Glicine di Palermo, Santa Margherita di Gioiosa Marea, provincia di Messina, Esdra e Koinos di Palermo, Istituto Walden di Menfi, Medic care e Santa Rita di Ragusa, Opac di Siracusa, Il lavoro solidale di Catania e La Fenice di Partinico, in provincia di Palermo.

Un leasing agevolato è stato inoltre finanziato a favore della cooperativa Radio Marte di Pedara, provincia di Catania, mentre i crediti a medio termine finanziati vanno alla cooperativa Studio tecnico acese di Acireale, provincia di Catania, Masseria Pezza del medico di Belpasso, sempre in provincia di Catania, e la cooperativa Villa Camarda di Palermo. Alla fine dello scorso mese di aprile, al tasso agevolato dell’1,10% annuo, l’Istituto Regionale per il Credito alla Cooperazione aveva invece finanziato, per complessivi due milioni di euro circa, quattro cooperative siciliane per sostenere attività legate alla produzione vitivinicola, realizzazione di un centro sportivo polifunzionale e trasformazione dei prodotti agricoli.

Commenti (2)

I commenti sono disabilitati.