Finanziamenti a fondo perduto in Lombardia con il Bando Start

di Francesco 1

Verso la fine del 2011 la regione Lombardia ha proposto il Bando Start dedicato alla cultura imprenditoriale ed allo start-up delle aziende; il progetto in questione va’ incontro alle nuove iniziative che necessitano sia dell’esperienza sia dei finanziamenti per avviare un’attività, mettendo a disposizione corsi (che sono step necessari per accedere poi ai contributi) ma sopratutto incentivi a fondo perduto fino al 70% delle spese.

Il Bando Start è rivolto esclusivamente alle persone che in questo momento si trovano senza occupazione (oppure in cassa integrazione o ancora in mobilità) che vogliano avviare un’attività imprenditoriale sviluppando una propria idea di business senza però avere le conoscenze tecniche per farlo. Gli “step” del Bando comprendono infatti dei seminari che nello specifico sono di orientamento, formazione per la definizione del progetto imprenditoriale, assistenza per il business plan.

Dopo l’erogazione dei contributi (che avviene fino ad esaurimento dei fondi, indicati sul sito ufficiale) vi è anche un periodo di affiancamento e consulenza valido per i primi 24 mesi dall’avvio della realtà imprenditoriale, che serve a consolidare il lavoro portato avanti completando lo start-up direttamente “sul campo.

L’erogazione dei contributi a fondo perduto dedicati allo start-up della regione Lombardia per il 2012 si divide in questo modo:

  • fino a 4.500 euro per le ditte individuali (5.500 nel caso di imprese giovanili);
  • fino a 6.000 euro per le società (10.000 euro nel caso di imprese giovanili).

Nel bando è però specificata una lista “nera” di settori che invece non possono richiedere i finanziamenti a fondo perduto offerti da “Start” Lombardia, che riportiamo di seguito:

  • industria siderurgica;
  • industria carboniera;
  • costruzioni navali;
  • fibre sintetiche;
  • industria automobilistica e dei trasporti.

Per quanto riguarda invece le spese ammissibili e quelle non ammissibili nel 70% di contributi a fondo perso offerti nel bando, oltre che le modalità di presentazione della domanda e tutti i dettagli riguardo le modalità con cui verranno assegnati i fondi vi rimandiamo al Bando Ufficiale che contiene tutti i dettagli del caso.

Commenti (1)

I commenti sono disabilitati.