Diventare poliglotta è possibile? Ecco come fare

di Redazione Commenta

Prestiti insegnanti pubbliciIl poliglotta è per definizione una persona che conosce in modo approfondito molte lingue ed è in grado di parlarle in modo spigliato e fluente. Diventare poliglotta è senza dubbio un obiettivo ambizioso ma con il giusto impegno può essere raggiunto davvero da chiunque, magari con l’aiuto di insegnanti qualificati e madrelingua come quelli che si possono trovare su Preply.com: dai un’occhiata a preply.it e metti in pratica i consigli che troverai in questo articolo per iniziare subito il tuo percorso da poliglotta!

Non pensare agli esami ma a obiettivi pratici

La paura di sbagliare e di non raggiungere un risultato “quantificabile”, come il punteggio minimo per superare un esame, spesso è il peggiore ostacolo per chi cerca di imparare una lingua nuova.

Se hai preso parte a dei corsi di gruppo sicuramente ti sarà capitato di voler chiedere qualcosa all’insegnante o di voler dare la risposta a una domanda rivolta a tutta la classe, ma la paura di commettere un errore di fronte a tutti ti avrà portato a lasciar perdere.

Niente di più sbagliato! Ricordati sempre che il tuo obiettivo è imparare, anche e soprattutto attraverso i tuoi errori. Rimanere con il dubbio non ti servirà a niente, mentre ricevere una correzione dal tuo insegnante ti permetterà di imparare qualcosa di nuovo e migliorare. Quindi lanciati e parla il più possibile, senza pensare al voto. Con il tempo e l’esperienza i risultati arriveranno comunque!

Cerca situazioni in cui fare conversazione

È impensabile diventare poliglotta limitandosi a studiare sui libri. Oltre ad avere una mole di lavoro notevole (un vero poliglotta dovrebbe conoscere almeno 5 lingue!), non avresti occasione di parlare e di fare pratica. Per questo ti consigliamo di sfruttare ogni occasione per fare conversazione in lingua cercando luoghi in cui puoi trovare persone che vengono da tutto il mondo, come i luoghi turistici o le università.

Inoltre su Preply puoi trovare insegnanti di lingua che vengono dai Paesi più svariati. Si tratta di un ottimo modo per sperimentare accenti diversi e per fare conversazione nella tranquillità di casa tua, con la certezza di avere di fronte a te una persona comprensiva e che farà di tutto per aiutarti e metterti a tuo agio. Scegliendo un tutor che conosce diverse lingue potrai anche allenarti a tradurre lo stesso concetto in più idiomi, un esercizio particolarmente utile per qualsiasi aspirante poliglotta!

Fai esercizi “mentali”

Nei momenti “vuoti”, come quando ti trovi in coda alla posta o sei in treno, guardati intorno e cerca di descrivere mentalmente gli oggetti, le persone e le situazioni che vedi utilizzando le varie lingue che stai imparando. Puoi tenere a portata di mano il cellulare per cercare al volo le parole che non conosci, ma sforzati comunque di essere autonomo e di trovare modi alternativi per esprimere lo stesso concetto.

Puoi anche ripensare a un episodio che ti è accaduto durante la giornata e fingere di raccontarlo mentalmente a un amico straniero. Questi esercizi sono molto utili poiché mettono in moto la tua mente, consentendoti di apprendere in modo attivo e senza pressioni: puoi prenderti tutto il tempo che ti serve e non avrai paura di commettere errori. Non ti resta che provare!