FIN+A = Credito Valtellinese

di Moreno Commenta

lavagnaTra le situazioni più precarie della vita, almeno se si approccia la questione da un punto di vista strettamente economico, di certo c’è quella di chi chiede un prestito, oppure si trova nelle condizioni di dover accendere un mutuo per perfezionare un importante acquisto. Quanto più l’importo finanziato cresce, specie se rapportato alle reali capacità di rimborso, tanto più il precariato di cui all’esordio si fa imbarazzante, da non far dormire la notte. Vero è che, all’interno del variegato panorama dei prestiti, abbiamo visto soluzioni destinate a chi si trova nelle condizioni di dover saltare qualche rata; vero anche, erò, che potrebbe “bastarvi” una polizza assicurativa. Così, giusto per non tenervi l’assillo di dover ipotizzare anche le peggiori eventualità. Il Gruppo Credito Valtellinese ha la risposta in FIN+A.

FIN+A INFORTUNI e FIN+A INCENDIO sono infatti polizze assicurative realizzate in collaborazione con la compagnia Global Assistance S.p.A. (come, del resto, tutti i prodotti previdenziali di CreVal), riservate ai clienti intestatari di un finanziamento con piano di rientro programmato, quindi mutui o prestiti rateali. Cosa offrono questi gemelli, così simili ma in realtà tanto diversi? Offrono la possibilità di sottoscrivere due specifiche polizze assicurative, che riguardano la copertura del debito residuo del finanziamento in caso, rispettivamente, di “Grave invalidità permanente” oppure di “Incendio abitazione o fabbricato finanziato”.

Il cliente ha la facoltà di aderire ad una sola copertura assicurativa tra le due proposte, ma può scegliere anche di sottoscriverle entrambe; il tutto, naturalmente, in base alla proprie esigenze ed alla propria valutazione dei fattori di rischio. Le polizze si propongono di tutelare il contraente del finanziamento, ma anche i suoi i familiari, in caso di sinistro, assicurando che qualcuno (che nel caso specifico sarà CreVal) provveda all’estinzione del finanziamento sottoscritto, sollevando  il nucleo famigliare dal pagamento delle rate residue. FIN+A, Finanziamento + Assicurazione: davvero un’ottima idea.