Credito Valtellinese assicura: Viaggi OK

di Moreno 3

bambino_castello-sabbiaSempre a proposito di “Agosto” e delle – per molti – conseguenti “vacanze” (stiamo diventando monocordi, ma l’aria di esodo comincia a farsi sentire), oggi vi vogliamo parlare di un’altra polizza assicurativa dedicata a coloro che desiderano partire per le ferie con la tranquillità di sapere che, in caso di imprevisto, ci sarà qualcuno pronto a tutelarli. Nel caso specifico, questo qualcuno ha un nome ed un volto che non ti aspetti. Stiamo infatti parlando di un istituto bancario (e non di una compagnia di assicurazioni). Stiamo parlando, più precisamente, di Credito Valtellinese. Ma anche delle sue consociate Credito Artigiano, Credito Siciliano, Banca Artigianato ed Industria e Credito Piemontese. Ora che conosciamo i proponenti, andiamo a conoscere il prodotto. Il nome è evocativo: Viaggi OK

Viaggi OK è una polizza (leggiamo dal sito) “dedicata ai clienti delle banche del Gruppo Credito Valtellinese, realizzata tramite Global Assicurazioni dalla Compagnia Global Assistance S.p.A.”. Questa polizza è nata per garantire una maggiore serenità nelle occasioni di viaggi turistici o di studio, ma anche di affari, offrendo un servizio di assistenza attivo 24 ore su 24 oltre al supporto economico dell’assicurazione in caso di danno. Credito Valtellinese “& Co.” offrono la possibilità di scegliere tra due forme di tutela.

La “Forma Base” offre garanzie di assistenza alla persona, copre i danni al bagaglio e rimborsa le spese mediche ed ospedaliere sostenute a seguito di infortunio e/o malattia improvvisa. La polizza fornisce inoltre alcune prestazioni utili per irimediare ad mprevisti accaduti alla propria abitazione durante l’assenza. La “Forma Completa”, invece, aggiunge alla Forma Base l’assistenza per l’auto, un massimale più elevato per le spese mediche sostenute all’estero, la tutela legale, il rimborso dei danni all’abitazione di residenza in caso di furto e la liquidazione di un capitale in caso di infortuni gravi. L’ammontare del premio è chiaramente commisurato alla forma di tutela prescelta, ma dipende anche dal numero di persone assicurate, dalla durata e dalla destinazione del viaggio.

Commenti (3)

I commenti sono disabilitati.